HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 2/2017 marzo

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
2/2017 marzo | pagina 26

Se le vacanze saltano
Le assicurazioni coprono i costi in caso di annullamento e rimpatrio. Ecco quando conviene la polizza annuale o per un singolo viaggio

Luca ha 30 anni e ha in programma per il prossimo giugno una vacanza in Cina. Costo: 10 mila franchi. Per essere coperto in caso di annullamento del viaggio, vorrebbe stipulare un'assicurazione.

Ha due possibilità: o sottoscrivere la polizza annuale valida per tutti i viaggi effettuati in un anno oppure assicurare solo il viaggio in Cina.

Spese mediche coperte dalla cassa malati
Le spese di annullamento sono rimborsate se l'assicurato si ammala, si infortuna, muore o è licenziato prima della partenza. Oppure se nel paese di destinazione si verificano eventi imprevisti come catastrofi naturali o disordini che rendono impossibile la vacanza.

Cosa succede, invece, se ci si ammala in vacanza e si ha bisogno di cure sul posto? Per questi rischi si è già coperti tramite la cassa malati obbligatoria e l'assicurazione infortuni. Si ha diritto a un rimborso pari, al massimo, al doppio di quello che le assicurazioni verserebbero per un ricovero in reparto comune dell'ospedale nel paese di residenza. Dove le cure sono molto costose, come negli Stati Uniti, la copertura potrebbe non bastare. In tal caso, è possibile stipulare una complementare.

Il bagaglio potrebbe essere già incluso nella polizza mobilia domestica. Controllate per evitare di assicurarlo due volte.

Meglio l'annuale per i viaggi costosi
L'Inchiesta ha confrontato i premi online di 13 compagnie assicurative (vedi tabella in basso).

Tre offrono anche la possibilità di assicurare un singolo viaggio: Allianz Global assistance, Css ed Europea. L'Associazione traffico ambiente (Ata) offre questo tipo di polizza attraverso Europea. Anche con Mobiliare è possibile assicurare viaggi brevi, ma solo negli uffici postali.

Il premio calcolato comprende sia la copertura per l'annullamento sia l'assistenza durante la vacanza (utile, per esempio, in caso di rimpatrio per malattia o incidente).

Se Luca assicurasse solo il viaggio in Cina, dovrebbe sborsare addirittura fr. 500.- con Allianz Global assistance o fr. 299.- con Europea (vedi tabella a destra).

Con Css pagherebbe soltanto fr. 62.80, ma l'assicurazione gli rimborserebbe al massimo fr. 5 mila se dovesse annullare il viaggio. «In casi del genere, consigliamo di stipulare un contratto annuale», puntualizza la portavoce Nina Mayer.

La polizza annuale più conveniente per Luca è quella di Baloisedirect (fr. 82.-). Il limite di rimborso delle spese di annullamento per ogni viaggio è tra i più bassi (fr. 10 mila), ma per la sua vacanza è sufficiente.

Assicurare un solo viaggio è conveniente se questo costa poco. A un single bastano 50 franchi per una vacanza di mille. Una famiglia di quattro persone può assicurarne una di duemila a meno di 100 franchi. Europea permette di fissare un limite individuale fino a fr. 10 mila (sconti per gruppi da cinque persone). Allianz Global assistance chiede il costo del viaggio e rimborsa al massimo fr. 30 mila. Con Css i single sono coperti fino a fr. 5 mila, le famiglie fino a fr. 10 mila.

Per il premio annuale dei single, Allianz fattura quasi il doppio di Baloisedirect. Ma offre anche la protezione giuridica e il soccorso stradale in Europa. Anche per le famiglie è tra le assicurazioni più care insieme con Generali, il cui premio include l'assistenza ai veicoli.

Le compagnie meno care sono Ata, dove però va pagato il contributo di affiliazione, e Zurich, che offre pure la protezione giuridica. Questa è inclusa anche nel premio del Tcs insieme all'assistenza ai veicoli.

Premi diversi in base all'età
Tre assicurazioni fanno sconti ai single con meno di 26 anni: Mobiliare, Europea e Allianz Global assistance.

Mobiliare offre premi diversi in base all'età: per esempio, a dieci anni si pagano fr. 65.-, a 25 fr. 99.90. Oltre i 26 anni e fino ai 39 il premio sale a fr. 115.-, dai 65 anni a fr. 131.-. Anche quelli per le famiglie cambiano con l'età del contraente: un quarantenne paga 50 franchi in più di un ventenne.


Consigli

- Prima di stipulare un'assicurazione viaggi, chiedetevi se siete in grado di far fronte da soli al rischio di un annullamento di una vacanza prenotata. Se il viaggio è costoso, vale la pena assicurarsi.

- La maggior parte delle assicurazioni rimborsa, in caso di viaggio annullato, anche i costi di soggiorni linguistici, seminari e corsi di formazione.

- Chi prenota in un'agenzia viaggi è portato a credere che la polizza sia obbligatoria. Non è così: ci si può assicurare altrove o assumersi il rischio.

- Il limite di rimborso delle spese di annullamento varia molto da una compagnia all'altra. Scegliete l'assicurazione anche in base al costo dei viaggi.

- In genere, le assicurazioni annuali convengono se si fanno almeno due viaggi all'anno. Se si ha in programma una sola vacanza, è possibile assicurare solo quella. Per viaggi molto costosi, conviene
comunque la polizza annuale.

- Alla copertura per l'annullamento abbinate quella per l'assistenza in vacanza. Per esempio, in caso di grave malattia o incidente, l'assicurazione assume i costi di rimpatrio.
- Portate con voi il numero d'emergenza dell'assicurazione. In caso di sinistro, chiamate subito.

Antonella Sicurello



Impressum Design by VirtusWeb