HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 2/2017 marzo

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
2/2017 marzo | pagina 22

Circondati da mezze calzette
I modelli da uomo non eccellono. Lo dimostra una prova in laboratorio

I calzini dovrebbero essere comodi, robusti, non scolorire e mantenere un buon aspetto anche dopo numerosi lavaggi.
Il test di K-Tipp dimostra che nessun prodotto è eccellente in tutti questi criteri. Non è una novità. Già nell'ultimo test, quasi cinque anni fa, il giudizio globale molto buono era rimasto un miraggio.

K-Tipp ha fatto analizzare in laboratorio 15 paia di calze da uomo nere, scegliendole tra le più vendute (vedi “I criteri del test”). I campioni scelti dovevano essere perlomeno al 70% in cotone. Per il resto erano in materiali sintetici quali poliammide, poliestere ed elastan.

Le migliori sono risultate Mens di Tommy Hilfiger, vendute a fr. 8.45. Seguono Socks di H&M, Camano, Men's Socks lisce di Coop Naturaline, Sit & Fit Competence della linea Migros John Adams e Super Bw, del marchio svizzero Rohner. Tutte hanno ottenuto una nota complessiva di 5,1. Le più convenienti sono quelle di H&M, vendute a fr. 2.58.

Quando si formano i buchi
Il criterio più importante del test è stato la resistenza allo strofinamento. Le zone del tallone e della suola sono state testate fino alla formazione di buchi. Il più robusto è stato il costoso modello Super Bw di Rohner: il prezzo è di quasi fr. 20.-, e ha iniziato a formare fori solo dopo 50 mila sfregamenti.

Meno resistenti sono risultate le We Bio Cotton di C&A e M-Budget di Migros. Quelle di C&A hanno formato fessure nei talloni già dopo 14 mila sfregamenti e dopo 15'500 stessa sorte è toccata anche alle suole. Il punto debole del prodotto Migros M-Budget è il tallone, che si è bucato dopo soli 12 mila sfregamenti.

Camano, John Adams e Landi si indossano perfettamente. Sono state riscontrate carenze significative nella forma delle Maddison di Manor, che hanno il piede troppo corto e il finale del gambale troppo largo, con conseguente scivolamento.

Le calze sottoposte a test sono state lavate a 40 gradi e passate poi in asciugatrice. La maggior parte ha formato pelucchi, si è infeltrita e anche ristretta dopo soli cinque cicli di lavaggio.

In questo criterio hanno fornito buoni risultati Coop Naturaline, Bleufôret e Falke, mentre hanno formato molti pelucchi e noduli Blacksocks, Rohner, M-Budget e John Adams. Queste ultime si sono vistosamente decolorate.

Nel criterio della tenuta del colore, tutti i prodotti hanno ottenuto note solo sufficienti. La maggior parte non si decolora al lavaggio o con il sudore, ma se strofinate contro un altro tessuto, soprattutto se bagnato: test fallito da tutti gli esemplari. Le peggiori in questo criterio sono state Maddison e John Adams.

L'importanza di rinforzare i talloni
Sul tipo di lavorazione c'è poco da criticare. Fatta eccezione per un paio di fili sporgenti alle estremità e due cuciture leggermente distorte, tutte presentano una lavorazione pulita. A parte H&M, M-Budget, Blacksocks e Prix Garantie, tutte hanno inoltre una punta cosiddetta rimagliata, la cui cucitura fissa ogni singola maglia in modo da risultare sottilissima e non creare pressione durante l'indossamento.

La maggior parte dei produttori non ha commentato i risultati del test. A proposito del veloce sfilacciamento, M-Budget Migros scrive: «Il risultato non è soddisfacente, pertanto stiamo già studiando il modo per rinforzare meglio il tallone». Blacksocks ha criticato il programma del test in generale, commentando inoltre che siccome la lavabilità è stata valutata visivamente, il risultato è soggettivo.


I criteri del test

Il laboratorio tedesco Hohenstein ha esaminato le calze secondo i seguenti criteri:

- Resistenza allo strofinamento
Con quale velocità si formano buchi su suola e tallone?

- Comfort
Come si adattano al piede i modelli nuovi? Dopo cinque lavaggi e dopo l'asciugatura calzano ancora bene?

- Tenuta del colore
Con il lavaggio perdono tonalità? Il colore stinge su altri tessuti? Il sudore fa perdere colore?

- Lavabilità
Dopo il lavaggio si formano pelucchi e noduli? La superficie presenta modifiche? Si ritirano? Mantengono lo stesso colore?

- Lavorazione
Com'è ultimata la punta? È attorcigliata? Ci sono fili sporgenti?

Julia Wyss, K-Tipp
Gianna Bontagnoli, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb