HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2017 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2017 aprile | pagina 8

Ffs: rimborso fantasma
Chi restituisce l’abbonamento generale del treno dopo nove mesi riceve dalle Ffs solo 100 franchi. In passato il rimborso era di quasi 500.

Se una persona non può più sfruttare il proprio abbonamento generale per motivi di salute, ha diritto al rimborso di una parte del prezzo presentando un certificato medico. L’importo dipenderà dalla validità rimanente dell’abbonamento

Esempio: un abbonamento di seconda classe costa oggi fr. 3’860.- annui. Chi lo restituisce dopo nove mesi riceve un rimborso di fr. 951.80. Lo stesso vale in caso di decesso (i soldi vanno agli eredi).

La situazione è più complicata se non c’è di mezzo la salute. Chi non deve più usare il treno per recarsi al lavoro o si trasferisce all’estero riceve solo fr. 100.-. Non ha diritto ad alcun rimborso se disdice l’abbonamento dopo dieci mesi.

Contrariamente a quanto avveniva in passato, l’abbonamento generale può essere disdetto solo per la fine del mese successivo. Inoltre, come si evince dalle nuove condizioni generali, le Ffs hanno cambiato le modalità di calcolo a discapito dei clienti. In passato, chi acquistava un abbonamento di seconda classe prima dell’introduzione di Swisspass pagava fr. 310.- in meno. E se lo disdiceva dopo nove mesi, riceveva un rimborso di fr. 477.-.

Beni Frenkel, Saldo
Michela Salvi, Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb