HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2017 maggio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
3/2017 maggio | pagina 14

Se non voli, paghi la multa
Swiss penalizza chi prenota il viaggio di ritorno e non ne usufruisce. Una pratica illegale

Sui biglietti Swiss, nelle clausole a piccolissimi caratteri, c'è scritto che il prezzo è valido solo se tutti i voli sono effettuati nella sequenza prenotata.

In caso contrario, l'importo sarà ricalcolato sulla base del tragitto effettivo.

Prescrizioni simili sono adottate da numerose compagnie.

La conseguenza è che i passeggeri con il ritorno già riservato, si sono trovati in difficoltà se hanno dovuto rinunciare all'andata. Una volta all'aeroporto, sono stati costretti a rinunciare al volo o ad acquistare un nuovo biglietto.

La novità di Swiss è che ora chiede, in parte, un supplemento ai clienti che hanno acquistato un biglietto di ritorno, ma senza usufruirne.

La compagnia di bandiera non nega di applicare questa pratica, sostenendo di valutare «ogni caso individualmente», e riservandosi la possibilità di emettere una fattura.

«Pratica non valida»
Il giurista Arnold F. Rusch, già cinque anni fa aveva bollato come inammissibile questa prassi, richiamandosi all'articolo 8 della Legge contro la concorrenza sleale (Lcsi).

Vito Roberto, docente di diritto presso l'Università di San Gallo, è dello stesso avviso: «Una clausola secondo la quale si debba pagare di più per una riduzione delle prestazioni è inusuale e dunque non valida». Anche lui ravvisa una violazione della Lcsi. Swiss commenta: «Ci atteniamo alle normative di legge».

Consiglio: Non pagate simili supplementi. Qualora sulla carta di credito vi fosse stata addebitata una somma per un volo non effettuato, rifiutate l'addebito segnalandolo subito all'emittente della carta.

Gery Schwager, K-Tipp
Michela Salvi, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb