HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 4/2017 luglio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
4/2017 luglio | pagina 20

Il benessere ai nostri piedi
Su dodici creme, solo tre idratano bene e a lungo. E sono anchetra le più care

Una buona idratazione mantiene la pelle morbida. Applicare una crema per piedi una volta alla settimana, è un rimedio efficace contro duroni e pelle screpolata. La rivista Saldo ha inviato in laboratorio le dodici creme più vendute.

Ogni prodotto è stato provato da 20 persone, che ne hanno valutato le caratteristiche idratanti.

I prodotti sono stati inoltre analizzati in laboratorio, alla ricerca di profumi allergenici (vedi “I criteri del test”). L'idratazione è stata rilevata sulla pelle non trattata e sulle zone trattate con la crema dopo due e sei ore.

Risultato: la misurazione dell'idratazione ha rilevato grandi differenze. Neutrogena, Scholl e Pedic Care cura intensa idratano nettamente meglio delle altre e hanno ottenuto un giudizio globale molto buono. Dopo due ore, la pelle trattata era ancora il 40% più idratata di quella non trattata, e dopo sei ore lo era del 30%. Con le altre, il valore dopo due ore era inferiore al 30% e dopo sei non raggiungeva neanche il 20%.

In un solo prodotto, quello della Kneipp, il laboratorio ha trovato profumi allergenici in quantità superiore al valore soggetto all'obbligo di dichiarazione di 10 milligrammi al chilogrammo.

Il produttore scrive che, alla luce di questi risultati, riesaminerà il lotto. Le altre reazioni: Coop specifica che i profumi contenuti nella Naturaline sono solo debolmente allergenici. Inoltre, tutte e tre le creme che hanno ottenuto un giudizio globale solo sufficiente. saranno presto disponibili con una nuova ricetta e una migliore prestazione idratante.

Lidl si dice sorpresa: test interni e analisi dei produttori avrebbero dimostrato che l'uso regolare migliorerebbe nettamente l'idratazione.

Le migliori creme sono care: 100 millilitri di Scholl, prodotta in India, costano fr. 13.27. Neutrogena, prodotta in Francia, costa solo fr. 9.95. Pedic Care cura intensa di Migros, prodotta in Svizzera, costa fr. 8.70. Beauté Suisse di Landi, costa circa la metà dei tre prodotti più costosi e ottiene una nota complessiva di 5,3. I prodotti di Lidl e Aldi sono ancora più convenienti: il giudizio globale è buono, ma l'idratazione è nettamente inferiore.

Le riviste K-Tipp e Saldo analizzano regolarmente le creme. Nel 2015 è stato il turno delle lozioni per il corpo e delle creme universali, l'anno scorso di quelle per le mani. La maggior parte sono più economiche di quelle per piedi.

L'alternativa sulle mani
Si può ricorrere ad altre creme invece di usare i costosi prodotti specifici per i piedi? Senz'altro. La composizione dei prodotti per mani e piedi è simile. La maggior parte idrata bene per due ore, poi la prestazione tende a peggiorare.

La pelle più sottile e sensibile, ad esempio attorno a occhi e labbra, è più a rischio di irritazioni. Per il viso, dunque, non si dovrebbero usare lozioni profumate.

Provare la tolleranza a una certa crema è piuttosto facile: basta applicarne un po' sull'avambraccio. Se dopo alcune ore non si vede alcun cambiamento della pelle, la si può applicare senza problemi.


I criteri del test

Le 12 creme sono state analizzate dagli esperti in cosmesi dell' Institut Sgs Fresenius di Wörgl, in Austria.

- Idratazione
Per ogni prodotto, 20 persone si sono recate in laboratorio e ambientate in una stanza climatizzata per almeno 30 minuti. Per diversi giorni prima del test, non hanno usato prodotti per la cura della pelle sugli avambracci. Gli esperti hanno disegnato quattro campi, sui quali è poi stata applicata la crema. Successivamente, hanno misurato l'idratazione della pelle con un corneometro prima dell'applicazione, e due e sei ore dopo l'applicazione. Altri due campi senza crema servivano come controllo. Le lozioni sono state applicate sugli avambracci perché la relativa superficie è grande e la pelle sensibile.

- Profumi allergenici
Con cromatografo e spettrometro di massa, gli esperti hanno cercato 26 profumi allergenici. Secondo le disposizioni dell'Ue sui cosmetici, queste sostanze devono essere dichiarate sull'imballaggio a partire da una quantità di 10 milligrammi al chilo. Per valori superiori è stata applicata una detrazione. Il laboratorio ha trovato solo profumi debolmente allergenici.


Consigli

Come mantenere i piedi morbidi

I duroni e i calli sono uno strato protettivo per i tessuti più profondi. Quando la pelle è troppo spessa o screpolata, può far male. Le cause possono essere scarpe sbagliate, carente idratazione della pelle dovuta all'età, o malattie quali il diabete. Portare spesso sandali o infradito può causare disidratazione anche nelle persone giovani. Applicare la crema la mattina e la sera, oppure almeno dopo ogni lavaggio.

Quattro consigli per la cura:

1. Buttate le scarpe scomode, o usate solette per diminuire il carico. Portate sandali con un plantare anatomico.

2. Duroni lievi e calli: immergere le parti del piede con duroni in acqua tiepida per 5-10 minuti e poi trattare il piede bagnato con pietra pomice. Asciugare e applicare la crema.

3. Duroni più spessi: usare una lima per duroni sul piede asciutto e non trattato con crema. Iniziare con il lato a grana grossa e concludere con la grana fine. Mettere crema in abbondanza. La raspa e la pialla per duroni sono gli attrezzi più efficaci, ma attenzione: è facile raggiungere strati della pelle più profondi e ferirsi.

4. Camminare saltuariamente a piedi nudi rinforza la muscolatura dei piedi e migliora l'irroramento sanguigno della pelle.

Andreas Schildknecht, Saldo
Anja Rosebrock, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb