HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2017 novembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2017 novembre | pagina 2

Polizza per cellulari inutile e costosa
All mobile è la nuova polizza assicurativa di Swisscard per cellulari e tablet. Ma è cara e inutile.

Swisscard è un'impresa comune di Credit Suisse e American Express che emette anche carte di credito Visa e Mastercard. L'ultima trovata dell'azienda è un'assicurazione definita All Mobile, dedicata alla copertura dei danneggiamenti, abusi di chiamate e furti di telefonini, tablet e notebook. Inoltre, prolunga la garanzia del produttore di un anno a un massimo di tre anni. All Mobile costa fr. 298.80 all'anno e il valore massimo assicurato per danno ammonta a fr. 2 mila.

L'assicurazione è cara e inutile. Il premio corrisponde a quello di un'assicurazione mobilia domestica con un valore assicurato di fr. 100 mila, che tra l'altro copre anche i furti in casa di telefonini e computer. Il furto semplice fuori casa fino a fr. 2 mila è coperto opzionalmente con un sovraprezzo di circa 60 franchi annui. La garanzia del produttore in Svizzera è di due anni per tutti gli apparecchi.

Secondo Swisscard, i clienti apprezzano la migliore copertura offerta da All Mobile.



Orologi di lusso: revisioni superflue

I produttori di orologi costosi spingono i clienti a revisionarli a caro prezzo ogni due anni. Ma tecnicamente non è necessario.

L'orologio da polso Breitling Colt Chronograph costa circa 3 mila franchi. In genere, chi spende tanto si aspetta un funzionamento affidabile per molti anni. Breitling consiglia invece un controllo regolare: ogni due anni, un servizio da fr. 190.-; dopo quattro-sei anni una revisione totale da fr. 580.-.

Anche Iwc consiglia una revisione biennale e un controllo annuale dell'impermeabilità da fr. 120.- in su. Breguet raccomanda di far revisionare gli orologi ogni tre-quattro anni, Longines ogni quattro-cinque e Jaeger LeCoultre ogni due.

Secondo alcuni specialisti, per cinque anni nessun orologio dovrebbe aver bisogno di una revisione, perché questo è il periodo di durata dell'olio degli ingranaggi. Chi lo indossa solo in occasioni speciali potrebbe portarlo a revisionare anche dopo otto-dieci anni.

Breitling giustifica i controlli sostenendo che, come le automobili, anche gli orologi devono «essere sottoposti a revisioni competenti e regolari per garantirne la prestazione e affidabilità a lungo termine».



Sì alla radio Dab+ ma senza fretta

La Confederazione spinge chi ascolta la radio a passare subito alla Dab+. Ma il segnale analogico sarà spento nel 2024.

L'Ufficio federale delle comunicazioni sta pubblicizzando il Digital audio broadcasting (Dab+). La campagna, supportata da Srg e dalle radio private, spinge gli ascoltatori a passare al più presto alla nuova tecnologia radio digitale Dab+. I vantaggi promessi sono un suono migliore e più canali. Significa gettare nella spazzatura le vecchie radio e dotarsi di nuovi apparecchi.

Ma il cambiamento è davvero così necessario e urgente? No. I primi canali spariranno a partire dal 2020 e il segnale radio Ouc sarà spento nel 2024. La radio analogica di casa o quella in auto può quindi essere usata ancora senza problemi per vari anni.

L'acquisto di un modello Dab+ è consigliato solo a chi deve cambiare l'apparecchio.



Tu versa l'anticipo e poi io me la filo

Prenotare una vacanza sul web può essere rischioso. I truffatori chiedono anticipi per appartamenti che non sono di loro proprietà e poi scompaiono nel nulla.

Lo scorso mese di luglio, Paolo Rossi (nome fittizio) ha prenotato sul sito amalfihomes.com la villa numero 11 a Positano, sulla Costiera amalfitana. Per e-mail gli è stata trasmessa una fattura di fr. 2'900.- per nove notti. Rossi ha versato un anticipo di fr. 1'900.- sul conto indicato della banca Unicredit. Poco prima di partire voleva pagare il resto, ma la banca gli ha comunicato che il conto non esisteva più.

Rossi è andato lo stesso a Positano, ma la villa era già stata prenotata da altri ospiti. E il presunto proprietario era irreperibile.



Posteggio al buio con il Suv

Secondo il Tcs, la visuale di parcheggio dei Suv è peggiore rispetto alle utilitarie.

Il Tcs ha verificato la visuale di 69 automobili di tutte le classi. Risultato: i Suv sono i peggiori, le piccole utilitarie le migliori. Sui Suv si ha una buona visuale sul traffico, ma il campo visivo durante i parcheggi è molto limitato.

Con il Suv Ford Edge, durante la retromarcia il conducente non vede la strada dietro l'auto per ben 12,5 metri. Il conducente con il miglior risultato, la Smart Fortwo, non la vede per 1,9 metri.

Nei parcheggi in avanti con il Suv Peugeot 3008 Gt, il conducente non vede 2,7 metri di terreno. Con una Fiat Panda 1.2 Lounge i metri sono solo 1,07.



_____________

Capanne: i soci pagano meno
Trekking tra cielo, terra e capanne (L'Inchiesta luglio 2017).
I prezzi indicati nel vostro articolo si riferiscono a chi non è socio del club alpino. I soci pagano meno. Per esempio, nella nostra capanna i soci beneficiano di uno sconto di fr. 10.- a notte.

Franco Demarchi, Bellinzona
Guardiano capanna Campo Tencia
_____________


Lavoro nero

Le ditte sanzionate - Fine della sanzione

Mucaj Zecir, Giubiasco - 12.2017

ti.ch/lavoro-nero

Rubrica: Lavoro nero
ti.ch/lavoro-nero

Impressum Design by VirtusWeb