HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2017 novembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2017 novembre | pagina 12

iPhone: ricarica veloce a parole
I nuovi iPhone 8 e X dovrebbero caricarsi più velocemente. Ma Apple non dice che servono accessori extra per poterlo fare.

Il nuovo iPhone 8 costa almeno fr. 839.-. Per l'iPhone X bisognerà sborsare almeno fr. 1'199.-. In pratica, sono più cari di molti computer fissi. Apple dice che i nuovi smartphone offrono un maggior comfort: la nuova tecnologia dovrebbe velocizzare e facilitare la carica dei telefonini. Ma per usare queste funzioni bisogna pagare:

- Ricarica veloce
Secondo l'azienda di Cupertino, nel giro di mezz'ora questa funzione permette di ricaricare una batteria completamente scarica fino al 50%. Il caricatore in dotazione è però troppo debole e bisogna quindi acquistarne un altro più potente (fr. 59.-) con il relativo cavo (fr. 29.-).

- Ricarica senza cavo
I nuovi iPhone possono essere caricati anche senza cavo, appoggiandoli su un apposito supporto. Peccato che questo non sia fornito in dotazione. Apple lo immetterà sul mercato dal 2018 e il suo prezzo non è ancora noto. Nel frattempo, si possono usare gli accessori di altri produttori. Su apple.ch, per esempio, un caricatore senza cavo Belkin costa fr. 69.95.

Darko Cetojevic, K-Tipp
Michela Salvi, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb