HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2017 dicembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2017 dicembre | pagina 19

Bollitura a rilento
I migliori bollitori dovrebbero scaldare l'acqua in un baleno, essere facili da usare e consumare poca elettricità. Ma nessuno soddisfa tutti e tre i criteri.

La rivista tedesca Etm-Testmagazin ha fatto esaminare in laboratorio 23 bollitori. Risultato: nessuno ha ottenuto un giudizio molto buono in tutti i criteri.

Wk 8680 di Grundig è il più veloce a portare l'acqua a ebollizione: un litro bolle in 2 minuti e 48 secondi. Ma durante l'uso e in modalità standby, consuma molta più corrente di Wmf Vario 1.0 l. Questo modello ha ottenuto un giudizio globale molto buono nonostante impieghi quasi quattro minuti per far bollire l'acqua.

Il bollitore Design di Unold costa poco meno di 50 franchi ed è nettamente più economico. Inoltre, nel tempo di ebollizione e nella facilità d'uso tiene il passo con gli altri modelli. Non offre però funzioni particolari come l'impostazione della temperatura dell'acqua e quella di mantenimento del calore.

Giudizio globale molto buono (venduti anche in Svizzera):
- Wmf Vario 1.0 l (fr. 83.90, steg-electronics.ch)

Giudizio globale buono:
- Smeg Klf04Pbeu (fr. 139.-, venova.ch)
- Carrera No. 551 (179.-, fust.ch)
- Colour Vision Pro 1.5L (fr. 81.-, brack.ch)
- Grundig Wk 8680 (fr. 99.95, Conrad)
- Tefal Express control (fr. 81.95, microspot.ch)
- Unold Design (fr. 49.95, Conrad).



Semi velenosi

Trovati pesticidi e metalli pesanti in alcuni prodotti del cosiddetto superfood.

Semi e bacche esotici, come le bacche di goji e i semi di chia, sono pubblicizzati come superfood. Ma sono davvero così sani?


L'organizzazione ambientale austriaca Global 2000 ha analizzato 22 prodotti. Risultato: quasi la metà è più o meno contaminata con pesticidi. Alcuni prodotti contenevano anche residui di metalli pesanti.

Tra quelli fortemente contaminati ci sono le bacche di goji di Nu3 e i semi di lino di Schneekoppe, venduti anche in Svizzera.



Labbra in pericolo

La metà dei balsami per le labbra testati conteneva sostanze pericolose.

La rivista francese Que Choisir ha fatto analizzare 21 balsami per le labbra. Dieci hanno ottenuto un giudizio globale insufficiente.

Motivo: i prodotti contenevano idrocarburi saturi o aromatici (Mosh/Moah). I Mosh sono considerati pericolosi per la salute, i Moah potenzialmente cancerogeni. I prodotti con giudizio globale buono sono privi di queste sostanze.

Giudizio globale buono balsami per labbra (venduti anche in Svizzera):
- Cien stick labbra mini (fr. -.69, Lidl)
- Caudalie Soin des Lèvres (fr. 7.90, globus.ch)
- Melvita stick labbra bio Argan (fr. 9.60, green-shop.ch)
- Cattier Paris Lip Care (fr. 4.74, ecco-verde.ch).





Impressum Design by VirtusWeb