HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 1/2018 gennaio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
1/2018 gennaio | pagina 5

La maggioranza dei ticinesi non vuole il canone Billag
Il 55% dei votanti vuole abolire il canone radiotelevisivo, il 41% no. È quanto emerge da un sondaggio de L'Inchiesta effettuato in dicembre su 608 persone in sei località ticinesi.

Dalle 882 persone interpellate, sono state escluse le 274 che hanno detto di non aver partecipato all'ultima votazione federale (24 settembre, riforma Avs). La percentuale di astenuti dichiarati (31%) non coincide tuttavia con quella reale (55%).

Al campione è stato chiesto: è favorevole all'abolizione del canone radiotelevisivo?

- Ha risposto di sì il 60% dei votanti tra i 18 e i 40 anni, il 58% tra i 41 e i 60 anni e il 50% degli over 60.

- Ha risposto di no, il 35% dei 18-40enni, il 37% dei 41-60enni e il 47% dei cittadini di oltre 60 anni.

Ponderando i risultati in base al voto sull'Avs, al sesso e alla partecipazione al voto per età, i risultati non cambiavano di oltre lo 0.5%

Lorenzo Cremona
Cèline Lalomia




Impressum Design by VirtusWeb