HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 1/2018 gennaio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
1/2018 gennaio | pagina 13

Vw: update con problemi
Secondo Volkswagen, l'aggiornamento dei veicoli diesel non ha effetti negativi sulle prestazioni. Ma per molti automobilisti non è così.

I valori dei gas di scarico di molti modelli diesel violano le norme di legge.

In Europa, Volkswagen (Vw) deve adattare gratuitamente le automobili di centinaia di migliaia di clienti con un aggiornamento del software. In questo modo le emissioni di gas di scarico pericolosi dovrebbero diminuire.

Come dimostra un sondaggio dell'organizzazione austriaca dei consumatori Vki, questo update ha causato molti problemi: circa il 40% dei 9 mila possessori di Vw ha constatato cambiamenti negativi alle proprie automobili.

I clienti Vw hanno tra l'altro segnalato che consumano più diesel rispetto a prima dell'aggiornamento. Molti hanno rilevato un movimento a scatti del motore e una diminuzione della prestazione. Inoltre, il filtro antiparticolato si sporca più in fretta.

In Svizzera, per questo aggiornamento, dovrebbero essere richiamate in garage circa 175 mila auto Vw diesel.

«L'update non ha effetti negativi sul consumo o la durevolezza del motore e dei suoi componenti», sostiene Amag, importatore svizzero di Vw.

Darko Cetojevic, K-Tipp
Silvia Mossi, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb