HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2018 febbraio

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
1/2018 febbraio | pagina 24

Così passeggio sicuro
La maggior parte dei deambulatori è un sostegno affidabile

Con meno di 100 franchi si può acquistare un buon deambulatore. Su otto prodotti, solo uno non è stabile.

Un deambulatore dev'essere stabile, affidabile dentro e fuori casa e facile da ripiegare. Un test della rivista Gesundheitstipp su otto rollator dimostra che la maggior parte risponde a questi requisiti (vedi "I criteri del test"). Tutti costano meno di 500 franchi.

Birkenrot è il migliore sulla ghiaia
L'unico deambulatore non sufficientemente stabile è Tomtar: si è rovesciato su un fianco a una pendenza di appena tre gradi. Il produttore Dietz si dice sorpreso e farà verificare la stabilità e altre caratteristiche di sicurezza.

Il miglior rollator è quello di Access (vedi tabella): oltre a essere molto stabile, ha freni facili da usare e afferrare. Nonostante il suo peso, è stato possibile spingerlo bene su diverse superfici.

Giudizio globale molto buono anche per il deambulatore di Birkenrot, piaciuto soprattutto per l'ottima manovrabilità e per essere il migliore sui vialetti in ghiaia. È però il più caro del test.
Il rollator di Rehashop ha ottenuto un giudizio globale buono e costa solo fr. 99.-. Criticato per le manopole difficili da regolare e non particolarmente comode, nonché per alcuni spigoli vivi.

Allenate la muscolatura e l'equilibrio
L'uso del rollator dovrebbe comunque essere limitato ai percorsi lunghi, altrimenti si crea una sorta di dipendenza dall'ausilio.

È opportuno, inoltre, allenare giornalmente il senso dell'equilibrio e la muscolatura. L'Ufficio per la prevenzione degli infortuni propone alcuni esercizi semplici(1).

L'Ai mette a disposizione un deambulatore o ne assume i costi. La base della cassa malati non lo rimborsa, ma qualche complementare sì. In tal caso, è richiesta una prescrizione medica.


I criteri del test

I deambulatori sono stati provati dall'Istituto tedesco Ipi di Stoccarda. I criteri considerati:

- Test pratico
Alcune persone di età compresa tra 74 e 89 anni hanno provato i rollator su pavimenti con tappeti, vialetti in ghiaia e strade e salendo sui gradini dei marciapiedi. Hanno inoltre valutato la facilità d'uso dei freni e la velocità di reazione degli stessi, la comodità delle manopole e la facilità con cui i deambulatori si possono ripiegare dopo l'uso.

- Sicurezza
Gli esperti hanno verificato se il deambulatore si rovescia facilmente: gli ausili sono stati caricati con un peso e inclinati per valutare l'angolo critico. Sono stati valutati la facilità d'uso dei freni e lo spazio di frenata.

- Montaggio
Il laboratorio e le persone partecipanti al test hanno verificato la facilità di montaggio dei deambulatori.

- Lavorazione
Il laboratorio ha controllato se i deambulatori presentano angoli o spigoli vivi e il peso massimo con cui possono essere caricati (portata massima).

Jonas Arnold, Gesundheitstipp
Michela Salvi, Scelgo io

(1)camminaresicuri.ch/light


camminaresicuri.ch/light

Impressum Design by VirtusWeb