HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2018 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2018 aprile | pagina 6

Videogames: sfida all’ultimo prezzo
Sulle console le differenze tra un negozio e l’altro raggiungono il 10%. Sui giochi il 167%

Chi non confronta i prezzi dei videogiochi rischia di spendere fino a fr. 50.- di troppo. Lo dimostra un confronto di Spendere Meglio.

Comprare console e games in negozi diversi permette di risparmiare. È quanto emerge da un confronto realizzato in marzo da Spendere Meglio (vedi tabella).

Per i giochi della serie Nintendo la differenza tra il prezzo più basso e il più alto è del 3%. Per Sony, invece, lo scarto è del 107%, che scende all’80% nel caso di Microsoft.

La scelta del negozio è una lotteria, perché i prezzi spesso sono in azione. I siti online non propongono mai il costo più alto.
Per Nintendo, spende di più chi scarica il gioco dal sito del produttore.

Su nove giochi, Melectronics propone l’offerta meno vantaggiosa. Chi compra Destiny 2 per Xbox One (Microsoft) da M-Eletronics e Fust spende il 100% in più rispetto alla Manor. Per contro, lo stesso videogioco per Playstation è in vendita da Fust, Manor e Media Markt alla metà di quel che chiede Sony per il download sul suo sito.

Gli store online di Nintendo e Sony propongono solo videogames in versione download, mentre Microsoft vende anche il CD.

Thomas Schürch,
Davide Cattani



Impressum Design by VirtusWeb