HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2018 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2018 aprile | pagina 9

Pasta di lenticchie: non migliore, solo più cara
La pasta a base di verdure dovrebbe essere ricca di proteine. Ma la differenza sostanziale con quella di cereali è il prezzo.

Da qualche tempo i grandi commercianti vendono prodotti che dovrebbero avere un maggior tenore proteico, come la pasta di piselli verdi, ceci o lenticchie rosse.

Migros pubblicizza sedanini e fusilli ricchi di proteine, Coop alimenti con la dicitura “High protein source” (elevata fonte di proteine).

Confrontando le indicazioni sulle confezioni, però, si scopre che in questo tipo di pasta la quantità di proteine è di poco superiore a quella presente nella pasta di grano duro. In un etto di penne alle lenticchie gialle Coop ci sono 18 grammi di proteine, in uno di penne ai piselli verdi Migros 20 grammi. Le tagliatelle normali M-Classic alle cinque uova contengono 15 grammi di proteine e le fettuccine alle quattro uova Coop 16.

A fare davvero la differenzia tra la pasta proteica e quella di grano duro è il prezzo: 300 grammi di fusilli ai piselli Migros (foto) costano fr. 4.70, quelli Barilla fr. 1.20.

La pasta a base di verdure contiene una quantità simile di carboidrati rispetto a quella normale. Non è quindi adatta alle cure dimagranti.

Impressum Design by VirtusWeb