HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 3/2019 giugno

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
3/2019 giugno | pagina 6

Date un freno al wifi
Con alcuni router si può ridurre l'elettrosmog tra le mura domestiche. Quello di Swisscom permette di regolare la potenza

Le impostazioni dei router di Swisscom e Sunrise possono essere modificate per diminuire l'esposizione alle radiazioni. I dispositvi di Upc non si possono nemmeno spegnere.

Lo sa bene chi abita nei palazzi: le reti wireless accese sono moltissime. Per le persone elettrosensibili questo è un problema, perché le radiazioni possono provocare mal di testa, insonnia e disturbi del ritmo cardiaco.

Le soluzioni sono due: rinunciare al wlan e connettere gli apparecchi via cavo, oppure ridurre l'irradiamento del router wlan allo stretto indispensabile e la potenza di trasmissione. Il che farà risparmiare anche corrente.

Swisscom permette di ridurre la potenza
Generalmente, le aziende di telecomunicazione forniscono ai clienti un router con cui si può chiamare, navigare e ricevere i canali televisivi.

La rivista K-Tipp ha esaminato i tre dispositivi più comunemente usati dei cinque maggiori operatori svizzeri (Swisscom, Sunrise, Upc, Wingo e M-Budget).

Risultato: i clienti di Swisscom e Sunrise possono ridurre l'esposizione alle radiazioni con pochi semplici provvedimenti. I router Upc, invece, non permettono di ridurre la potenza di trasmissione né di spegnere l'apparecchio tramite timer o interruttore, nonostante i clienti richiedano questa funzione da tempo. Anche gli apparecchi più economici venduti nei negozi specializzati lo permettono.

Sui router di Wingo e M-Budget mancano il timer e la possibilità di ridurre la potenza, ma si può spegnere il wlan con l'interruttore.

Le funzioni dei router di Swisscom e Sunrise possono essere modificati. Ecco come.

1. Potenza di trasmissione
I clienti Swisscom con i router Internet-Box 2, Internet-Box standard e Internet-Box plus possono accedere al sito internetbox.home sul computer ed effettuare il login con una password (chi non conosce i dati di login può telefonare allo 0800 800 800). Basta poi entrare nelle impostazioni wlan e attivare la cosiddetta modalità esperti. A questo punto si può regolare la potenza di prestazione. I clienti Sunrise non hanno questa possibilità.

2. Timer
- Swisscom: su internetbox.home, cliccate wlan e opzioni di risparmio energetico. Quindi scegliete il riquadro con la durata di attivazione del wlan e indicate sul calendario quali giorni e a quali orari lo si vuole accendere.

- Sunrise: con il computer di casa andate sul sito sunrise.box, effettuando il login con la password del wlan (chi non conosce i dati può chiamare lo 0800 707 707). Cliccate sul simbolo della ruota zigrinata su wi-fi xGhz, attivate l'orario del wlan e impostate gli orari e i giorni della settimana.

3. Spegnimento manuale
Swisscom, Sunrise, Wingo e M-Budget: la maggior parte dei loro router ha un pulsante sul lato anteriore per spegnere il wlan.


Più prudenza anche con tivù e videogiochi

Oltre ai router wlan, ci sono altre fonti di radiazioni, come le tivù, i videogiochi e il cellulare. Ecco come limitare le onde elettroamagnetiche.

- Quando possibile, collegate gli apparecchi sempre con un cavo, così non si crea elettrosmog. Questo tipo di collegamento è anche più veloce e stabile.

- Tivù, stampanti e videogiochi sono generalmente dotati di trasmettitore wlan integrato e già attivato. Se possibile, spegnetelo seguendo le istruzioni.

- Scegliete il telefono fisso con la modalità Eco Modus Plus: irradia solo durante le telefonate.

- Cellulare: spegnete il bluetooth e il wifi se non li utilizzate. In modalità aerea si spengono tutti i trasmettitori disponibili, ma non si potrà più telefonare.

- I dispositivi Powerline diffondono il segnale internet attraverso i cavi dell'elettricità e le prese di corrente. Ogni apparecchio elettrico in casa diventa quindi un’antenna che irradia. Meglio evitare.

Christian Birmele, K-Tipp
Michela Salvi, Scelgo io

Impressum Design by VirtusWeb