HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2020 maggio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
3/2020 maggio | pagina 24

Veleni in giardino
Ogni anno finiscono su piante e prati 200 tonnellate di pesticidi. Ecco in quali prodotti ci sono sostanze nocive per l'uomo e ambiente

In Svizzera, ogni anno si smerciano 2 mila tonnellate di pesticidi, di cui circa 200 finiscono nei giardini dei privati.
Ma quali sono i prodotti tossici? La rivista K-Tipp ne ha trovati 26 sugli scaffali di sette negozi (Landi, Coop edile + hobby, Migros Do it + Garden, Jumbo, Hornbach, Bauhaus e Obi). Ecco quali veleni contengono (vedi tabella):

- Clorpirifos. L'Ufficio federale dell'agricoltura ha vietato i prodotti con clorpirifos nel maggio 2019, ma molti saranno in vendita fino a maggio 2021 perché in esaurimento o in scadenza. Il clorpirifos è velenoso per gli organismi acquatici, le api e gli uccelli. Si sospetta che causi danni cerebrali ai feti e ai bambini.

- Ciprodinil e fludioxonil. Sono sostanze estremamente tossiche per gli organismi acquatici. Possono causare reazioni allergiche cutanee.

- Glifosato. L'Agenzia internazionale di ricerca sul cancro lo classifica come probabilmente cancerogeno.

- Lambda-cialotrina. È velenoso per gli organismi acquatici e pericoloso per le api. Nell'uomo può causare allergie.

- Piretrine. Sono tossiche per gli organismi acquatici. Alcune sono corrosive e possono causare gravi danni agli occhi.

- Spinosad. È nocivo per gli organismi acquatici e può causare allergie.

Alcuni commercianti fanno marcia indietro
Qualche negozio ha deciso di togliere dall'assortimento alcuni prodotti. Landi, per esempio, da aprile non vende più gli insetticidi con clorpirifos Cortilan e Aerofleur spray. Quest'ultimo sparirà anche dagli scaffali di Jumbo, che eliminerà pure Alaxon Gold, Biorga Contra, Deril e Sanoplant Bio polverizzazione. Da Hornbach è in esaurimento il fungicida Switch, mentre Bauhaus sta valutando alternative ai prodotti con lambda-cialotrina.

La maggior parte deicommercianti rimanda alle indicazioni di pericolosità sulle confezioni.

«Migros si appella anche alla responsabilità dei consumatori», dice la portavoce Cristina Maurer Frank. Per Sandra Grossenbacher di Landi, a un uso corretto «non c'è pericolo per l'uomo e l'ambiente».

I centri per il giardinaggio dicono di consigliare anche alternative ai pesticidi, come i nemici naturali, i preparati di sapone o teli anti-erbacce.

gs, as

Impressum Design by VirtusWeb