HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2020 maggio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
3/2020 maggio | pagina 31

Sono rimasta nell'auto: la multa è valida lo stesso?
«Ieri mi sono fermata per pochi minuti su un divieto di parcheggio per aspettare mia figlia. Sono rimasta seduta nell'automobile, ma la poliziotta mi ha multata lo stesso. Devo accettarlo?»

Sì. È permesso fermarsi su un divieto di parcheggio, ma soltanto per far salire o scendere qualcuno o per caricare o scaricare della merce.

Non si può invece aspettare una persona, anche se si rimane nell'automobile.

La contestazione della multa non avrebbe dunque alcuna probabilità di successo.


Anticipo eredità: è necessario l'ok dei miei fratelli?

«Mio padre vorrebbe lasciarmi il suo appartamento come anticipo ereditario. Dev'essere autorizzato dai miei fratelli?»

No. In tempo di vita, suo padre è libero di decidere a chi donare o anticipare qualcosa. Se si tratta dell'appartamento coniugale, dev'essere d'accordo anche sua madre.

L'anticipo ereditario sarà poi considerato al momento della divisione ereditaria. Questo non vale se suo padre l'ha liberata dall'obbligo di collazione. La porzione legittima dovrà però essere rispettata.


Danni al tetto: posso chiamare un carpentiere?

«La scorsa notte il vento ha scoperchiato parzialmente il tetto del mio appartamento di vacanze. Non sono riuscito a raggiungere né gli altri condomini né l'amministrazione: posso chiamare un carpentiere?»

Sì. In caso d'emergenza, ogni condomino può agire autonomamente, sempre che non siano raggiungibili né l'amministrazione né il portinaio o che questi non siano in grado di rimediare all'emergenza in tempo utile.

Potrà incaricare il carpentiere di applicare una copertura provvisoria per evitare altri danni. La riparazione definitiva del tetto dovrà essere deliberata dall'assemblea condominiale.


ll venditore può dare la casa a un altro?

«Ho partecipato alla procedura d'offerta per la vendita di una casa. Il venditore mi ha assegnato l'immobile per e-mail, ma poi l'ha ceduto a un'altra persona. Devo accettarlo?»

Sì. In questo tipo di procedura, l'acquirente non è vincolato alla propria offerta e il venditore a una determinata assegnazione.

Il contratto d'acquisto avviene validamente solo al momento della sottoscrizione di fronte al notaio.

Dove invio il precetto esecutivo?

«La filiale di un'impresa con sede in un altro cantone mi deve dei soldi. Dove devo mandare il precetto esecutivo?»

La procedura esecutiva contro le imprese iscritte a registro di commercio va intentata alla loro sede aziendale, che trova nel registro di commercio(1). Trova su internet anche l'ufficio esecutivo competente(2).

(1)zefix.ch, (2)betreibungsschalter.ch
zefix.ch
betreibungsschalter.ch

Impressum Design by VirtusWeb