HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 3/2020 giugno

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
3/2020 giugno | pagina 10

Auto 4x4 a prezzi esagerati
La trazione integrale costa cara: rispetto al modello più economico della stessa marca, il supplemento va dal 10% a quasi il 90%

Una Golf 4x4 costa 25 mila franchi in più del modello senza trazione integrale. Una Volvo poco più di 5 mila. Lo dimostra un confronto tra le dieci vetture più vendute.

Le automobili con trazione integrale sono sempre più richieste: lo scorso gennaio, il 54% delle vetture nuove vendute in Svizzera erano 4x4.

Per i concessionari è un grande affare, perché la maggior parte dei produttori dota di trazione integrale solo i modelli con motori grossi e potenti, e li fa pagare cari.

È quanto ha scoperto la rivista K-Tipp esaminando i dieci modelli più venduti a gennaio, escludendo Mercedes Glc e Bmw X3 perché offerti solo nella variante 4x4. Sono stati confrontati i prezzi della dotazione più economica con e senza trazione integrale di ogni modello. I risultati:

- L’auto più venduta è Skoda Octavia. Senza trazione integrale e nella versione più economica costa fr. 26’040.-. Con trazione integrale, fr. 33’700.- (vedi tabella). Il sovrapprezzo è di fr. 7’660.- (+29,4%).

- La differenza maggiore si riscontra nella Golf: si passa da fr. 28’450.- per il modello con motore da 1 litro e 115 Cv a fr. 53’300.- per il bolide 4x4 da 300 Cv (+87,3%).

- Il sovrapprezzo minore è quello della Volvo Cv60. Chi desidera il 4x4 deve pagare fr. 5’300.- in più (+10%).

- Il supplemento medio dei dieci modelli è di fr. 9’600.-.
Questi sovrapprezzi sono importanti, ma non giustificati. Lo dimostra Suzuki: la piccola Ignis con motore da 1,2 litri esiste in entrambe le varianti e per l’opzione 4x4 bisogna pagare solo fr. 2’000.- in più.

«Questo confronto, che non considera la dotazione e la diversa motorizzazione, non è oggettivo», contesta l’importatore di Vw Amag. «È ingannevole per il lettore». E chiede di non paragonare Golf 1.0 Tsi con Golf Tsi R.

K-Tipp non ha accettato di farlo, perché il confronto dimostra molto bene come i produttori sfruttino i clienti che vorrebbero un 4x4. Impongono loro motori più potenti e dotazioni extra di tutti i tipi.

Amag promette che nel 2021 sarà immessa sul mercato una Golf 4x4 che costerà meno.

I motori potenti consumano di più
Ma perché i produttori non offrono la variante con trazione integrale anche sui modelli più economici?

«Decidiamo sulla base dei bisogni dei clienti», risponde Amag.

«La domanda su piccole motorizzazioni è troppo bassa», scrive invece Volvo. Mercedes dice di orientarsi «sui bisogni dei clienti».

Oltre all’elevato prezzo d’acquisto, il fatto che il 4x4 sia disponibile soltanto per motori potenti comporta altri svantaggi.

Lo dimostra l’esempio di Skoda Octavia: il modello più economico senza 4x4 consuma 5,7 litri di benzina per 100 chilometri e ha l’etichetta energia A. Quello con trazione integrale e motore potente più di una volta e mezza ed è di classe F.

Marco Diener, K-Tipp
Michela Salvi, Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb