HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 3/2020 giugno

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
3/2020 giugno | pagina 29

Quando si pagano le fatture?
Pagamenti, acquisti, divorzio: Spendere Meglio risponde a dieci domande sulle scadenze

Quanto dura la garanzia all’acquisto di una merce?

Per legge, la garanzia è di due anni. Il termine inizia a decorrere dalla consegna della merce. Nei confronti dei privati, i commercianti non possono ridurla.

Eccezioni: in caso di merci di seconda mano, il termine può essere ridotto a un anno. Inoltre, è possibile escludere totalmente la garanzia a livello contrattuale, ma non nei caratteri piccolissimi.

Entro quando bisogna pagare le fatture?

La legge non prevede termini di pagamento specifici, perciò valgono gli accordi contrattuali.

Se non ce ne sono, in Svizzera vale normalmente una scadenza di 30 giorni, calcolata dal momento della ricezione della fattura, a meno che non sia stato stabilito altro.

Quando bisogna ripagare un debito?

Dipende dal contratto. Se le parti non hanno concordato una scadenza, il creditore può pretendere la restituzione del debito in qualsiasi momento con un preavviso di sei settimane. Questa scadenza inizia a decorrere dal momento in cui si è ricevuta la disdetta.

Entro quanto tempo si può disdire un contratto di leasing?

Entro 14 giorni. La scadenza inizia dal giorno successivo alla ricezione della copia del contratto.

La revoca deve avvenire per iscritto e preferibilmente per lettera raccomandata. Non è richiesta una motivazione.

Per quanto tempo si deve vivere separati prima di divorziare?

Se il divorzio è consensuale, è possibile divorziare in qualsiasi momento.

Se invece uno dei coniugi è contrario, l’istanza di divorzio può essere inoltrata solo dopo una separazione di due anni. Eccezione: quando non si può esigere dall’attore la continuazione del legame coniugale.

I partner dello stesso sesso devono aspettare solo un anno prima di sciogliere l’unione domestica registrata.

Quando si prescrive un diritto di risarcimento danni per un atto illecito?

Dopo tre anni. La scadenza inizia il giorno in cui la vittima è venuta a conoscenza del danno e della persona responsabile.

Nel caso di danni a cose, termina al più tardi dopo dieci anni. In caso di lesioni fisiche o uccisione, al più tardi dopo 20.

Quanto tempo ha l’inquilino per contestare la disdetta dell’appartamento?

Trenta giorni dalla sua ricezione. L’autorità competente è l’ufficio di conciliazione in materia di locazione del luogo in cui si trova l’appartamento.

Per quanto tempo una procedura esecutiva resta nel registro?

Per sempre. Dopo cinque anni, però, non è più visibile a privati e imprese. Dunque l’esecuzione non apparirà più nell’estratto.

Qual è il termine di disdetta durante il periodo di prova?

I rapporti di lavoro possono essere disdetti entro sette giorni, sempre che il contratto non preveda altro.

Per legge, il periodo di prova è di un mese. Contrattualmente può essere prolungato fino a tre.

Quanto tempo si ha per rinunciare a un’eredità?

Per gli eredi legittimi, la scadenza è di tre mesi, calcolati dal momento in cui hanno saputo del decesso.

Per gli eredi testamentari, inizia a decorrere dal momento in cui è stata intimata l’apertura del testamento.

Michael Krampf, Saldo
Silvia Mossi, Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb