HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 4/2020 luglio

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
4/2020 luglio | pagina 10

Tv, web, mobile e fisso: ecco come risparmiare
Gli abbonamenti combinati delle compagnie più grandi come Swisscom e Sunrise sono spesso i più costosi. Lo dimostra un confronto tra dieci
fornitori

Le offerte combinate per cellulari, internet, tivù e rete fissa sono comodi, soprattutto per le famiglie. Sono gestiti da un'unica compagnia e si riceve solo una fattura per più servizi. Le compagnie offrono anche sconti speciali per chi li combina. Sunrise, per esempio, pubblicizza un risparmio annuale di fr. 480.- annui, Swisscom di fr. 240.- annui e a persona con l'abbonamento inOne.

Attenzione: in genere, lo sconto è concesso solo per gli abbonamenti più costosi. I clienti Swisscom lo ottengono solo a partire da quello per il cellulare "inOne mobile go" da fr. 80.- al mese, quelli di Sunrise da "Europe data" da fr. 75.-.
Ma quali sono gli abbonamenti combinati più convenienti per le famiglie? La rivista K-Tipp ha confrontato 18 contratti di dieci fornitori comprendenti rete fissa, telefonino, internet e tv. Sono stati calibrati su due tipi di economia domestica:

- Utente normale
Allacciamento rete fissa, velocità internet di almeno 10 megabyte al secondo (Mb/s), tv con circa 50 canali, abbonamento per il cellulare con 2 Gigabyte di dati (genitori) e 0,5 Gb (figli).

- Utente assiduo
Rete fissa, velocità internet di almeno 50 Mb/s, tv con 50 canali, abbonamento telefonino con flatrate (tariffa fissa) comprendente telefonia e internet.

Con Sunrise si sborsano 1'150 franchi in più
Risultato: la compagnia più conveniente per gli utenti normali è Quickline: quattro abbonamenti per il telefonino, rete fissa e tv costano fr. 89.- al mese (vedi tabella).

Sunrise fa pagare la sua offerta combinata ben fr. 184.50, cioè fr. 1'146.- in più all'anno. Sono però inclusi tutti i costi delle chiamate effettuate in Svizzera. Non lo sono invece negli abbonamenti più economici per i cellulari.

Una tariffa fissa (flatrate) conviene soprattutto agli utenti assidui . Per loro, l'offerta migliore è quella di Green. L'abbonamento combinato con quattro flatrate per telefonino, internet, tivù e rete fissa costa fr. 147.70 mensili, ben fr. 1'500.- in meno all'anno che con Swisscom. Per questa categoria di utenti, Quickline è la più cara.

Offerte non disponibili in tutta la Svizzera
Conclusione: le grandi compagnie di telecomunicazioni come Swisscom e Sunrise sono spesso più costose di quelle piccole come Quickline e Green. Non tutte le economie domestiche, però, possono approfittare dei loro abbonamenti. La maggior parte di questi piccoli fornitori, infatti, gestisce allacciamenti via cavo regionali e approvvigionano solo alcuni comuni (Breitband, per esempio, 77 nella Svizzera nordoccidentale). Le città sono più servite. Grazie alla fibra ottica, la scelta è maggiore.

In ogni caso, agli utenti normali non si consigliano gli abbonamenti di Salt, Sunrise, Swisscom e Wingo, perché costano più dell'abbonamento combinato di Green per utenti assidui.

Sunrise e Swisscom motivano i loro prezzi sottolineando, tra le varie prestazioni, quelle incluse quando si utilizza il cellulare all'estero (roaming).

Christian Birmele, K-Tipp
Michela Salvi, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb