HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2007 novembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2007 novembre | pagina 3

Ai celiaci cibi doc
Ma la dieta senza glutine costa cara

In Svizzera la celiachia colpisce una persona ogni 132 abitanti. Chi ne soffre, dimagrisce, si sente gonfio, vomita e ha dolori addominali. L'unico modo per stare meglio, è seguire una dieta speciale senza glutine. La diagnosi non sempre è facile: quella definitiva è assicurata dalla biopsia dell'intestino. «Non bisogna sottovalutare questa intolleranza», sottolinea Valentina Lüthi, segretaria del Gruppo celiachia della Svizzera italiana. «Una volta diagnosticata, bisogna conviverci per sempre».

La celiachia si manifesta soprattutto nei primi due anni di vita, ma anche in età adulta. Fino al compimento dei 20 anni, l'Assicurazione invalidità riconosce ai celiaci un forfait, calcolato in base all'età (la celiachia è nell'elenco delle infermità congenite). Poi più nulla: si è coperti per le spese mediche solo dalla cassa malati. E il budget familiare ne risente. «Basti pensare che in media la farina senza glutine costa da fr. 9.50 a fr. 16.- al chilo», puntualizza Lüthi. «La pasta va da fr. 9.- a fr. 15.- al chilo».

Prima di acquistare un prodotto, occorre controllarne con attenzione gli ingredienti: sulla confezione deve apparire la spiga di grano sbarrata o la scritta “senza glutine”. Anche in farmacia bisogna prestare attenzione: i medicinali non devono contenere amido di frumento.

as



Cos'è la celiachia

La celiachia è un'intolleranza al glutine, una proteina presente in alcuni cereali, quali frumento, avena, orzo, segale, farro, kamut, spelta e triticale. Il celiaco non può quindi mangiare alimenti come il pane, la pasta, i biscotti e la pizza. Questi cibi possono essere ingeriti solo se preparati con la farina senza glutine, che si trova in commercio. www.celiachia.it



Dove mangiare senza problemi

Airolo - Ristorante Caseificio del Gottardo
Balerna - Hotel Ristorante Federale Starna
Bellinzona - Ristorante-Pizzeria Bar Stadio - Ristorante Penalty - Centro al Dragonato
Camorino - Snack-Bar Doble
Chiasso - Albergo Mövenpick Touring
Gravesano - Osteria del Reno
Lavorgo - Albergo Ristorante Defanti
Locarno - Ristorante Trattoria Campagna
Lugano - Hotel Du Lac - Hotel Federale Lugano
Piazzogna - Ristorante Centrale
Prosito - Ristorante-pizzeria osteria Prosito
Vacallo - Ristorante Osteria del Teatro

Questi ristoranti e alberghi sono certificati dal Gruppo celiachia della Svizzera italiana. Hanno partecipato a un corso di formazione per la preparazione di menu per celiaci; sono aiutati e controllati dai tutor dell'associazione.
Gruppo celiachia della Svizzera italiana, via Campagna 25 L, 6503 Bellinzona; telefono 079 614 0779 www.celiachia.ch; 100578@ticino.com.

Impressum Design by VirtusWeb