HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 6/2007 dicembre

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
6/2007 dicembre | pagina 11

Banda larga, prezzi ampi
Dal 2004 al 2006, in Europa i prezzi per una connessione internet a banda larga si sono nettamente abbassati. La Svizzera fa eccezione.

In Italia, navigare in internet a banda larga costa il 46% in meno rispetto a tre anni fa. In Germania, il 43%. Solo in Svizzera i prezzi sono rimasti alti. È la conclusione a cui giunge un confronto della ditta di consulenza Greenwich Consulting (vedi tabella nella versione cartacea).

«Nei paesi europei, i prezzi sono scesi nonostante l’aumento dei tassi di trasmissione. Anche in Svizzera sono saliti i tassi di trasmissione, ma i prezzi sono rimasti uguali», dice Andreas Waber di Greenwich Consulting.

«Swisscom effettua enormi investimenti nella rete», giustifica Christian Neuhaus, portavoce Swisscom.

Konrad Stokar di Sunrise dà la colpa a Swisscom. «Finché saremo solo rivenditori di Swisscom, il nostro spazio di manovra sui prezzi è limitato».

Impressum Design by VirtusWeb