HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2008 novembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2008 novembre | pagina 10

La coda mouse - Google Analytics: attenti al lupo!
Ogni innovazione tecnologica richiede spesso attenzione da parte degli utenti. ╚ il caso di Google Analytics1,2, risorsa che il colosso mondiale mette a disposizione dei proprietari dei siti come strumento di controllo e monitoraggio dei visitatori.

Con un codice inserito in ogni pagina web appartenente al sito, Ŕ possibile archiviare, per mezzo dei cosiddetti cookie3, i dati relativi agli utenti che accedono e navigano nel sito stesso. Sono centinaia di migliaia i siti web iscritti al servizio gestito da Google per mezzo di server centrali, i quali raccolgono ed elaborano le informazioni provenienti
automaticamente da tutte le aree geografiche; procedendo poi alla redazione di rapporti di frequenza, abitudini, flussi e origine dei visitatori, profili di utenza e simili statistiche, da sfruttare direttamente per fini commerciali e di marketing.

Il servizio GA, per ora gratuito, ha suscitato interesse per la capacitÓ di produrre ed elaborare i dati ricavati da una semplice serie di visite da parte di persone che sono all'oscuro della tecnica applicata. Infatti non ci sono quasi mai avvisi, avvertenze, richieste di consenso o note a tale scopo.

Di fronte all'impossibilitÓ di impedirne il funzionamento, Ŕ possibile per˛ difendersi con opportuni accorgimenti. Con Internet Explorer la chance consiste nel disabilitare tutti i cookie, in Opzioni Internet/Privacy/Protezione>>Alta, permettendoli eventualmente di volta in volta.

Perci˛ ogni visita, cancellati i cookie ad ogni riavvio, sarÓ classificata sempre come prima e unica; come tale, non significativa in quanto dispersa in migliaia di dati similari.

Se si utilizza Firefox, oltre alla scelta di disattivare l'accettazione dei cookie in Opzioni/Privacy, esiste una specifica estensione (add-on), GA?- Is Google Analytics Installed4. Essa, con un'icona colorata nella barra di stato, funziona come avvertimento visivo che stiamo accedendo ad un sito che ha attivato il servizio GA e che raccoglie dati sulle nostre azioni all'interno dello stesso.

Con l'estensione CustomizeGoogle5 si possono bloccare i dati trasmessi a GA, dando all'utente un maggiore, anche se non completo, anonimato nella navigazione. Pertanto Ŕ possibile almeno cautelarsi, tutelando il nostro diritto alla riservatezza.

Roberto Schiappacassa, ingegnere consulente

1http://www.google.com/analytics/it-IT/
2http://en.wikipedia.org/wiki/Google_Analytics
3http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
4https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/5631
5https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/743

Impressum Design by VirtusWeb