HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2008 novembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2008 novembre | pagina 20

L'illusione della leggerezza
I prodotti light contengono solo poche calorie in meno di quelli normali. In compenso costano molto di più

I cibi light allettano le persone golose. Ma il loro consumo non fa dimagrire. Tutt'al più alleggerisce il portamonete.

I prodotti light si trovano in quasi tutti i negozi di alimentari. Da Coop sono in vendita 350 articoli della linea Weight Watchers; mentre Migros offre 180 cibi Léger.

Il grande guaio dei generi alimentari light è che inducono a mangiare di più, come dice Heinrich von Grünigen, presidente dell'Associazione svizzera contro l'obesità. A quanto pare, il loro effetto saziante è inferiore rispetto a quello della stessa quantità di prodotti normali. E anche i toni chiari delle confezioni alludono alla leggerezza e fanno pensare che se ne può mangiare di più.

Eppure, i prodotti light non sono poi così leggeri come si vuol far credere. Alcuni controlli a campione hanno rivelato che numerosi cibi "leggeri" contengono praticamente la stessa quantità di calorie, o poco meno, del prodotto standard (vedi tabella nella versione cartacea).


Solo il 2% di calorie in meno

Ad esempio, gli anacardi Weight Watchers contengono 598 chilocalorie per 100 grammi, mentre quelli normali ne contengono poi solo 608. Il risparmio calorico della variante light equivale a un ridicolo 2%, ma il prodotto Weight Watchers costa il 30% in più.

Anche se alcuni prodotti contengono effettivamente meno calorie, non si dovrebbe ingurgitarne senza ritegno. «Numerosi prodotti sono veramente pesanti anche nella versione light», spiega David Fäh, esperto per l'alimentazione presso l'istituto di medicina sociale e preventiva dell'università di Zurigo.

Per esempio, i biscotti al limone con quantità di calorie ridotte di Léger contengono 423 kilocalorie per 100 grammi: una quantità che corrisponde quasi a un'intera tavoletta di cioccolata.

La riduzione di grassi e zuccheri in laboratorio, però, è limitata. «Se i produttori eliminano una quantità troppo grande dei grassi e degli zuccheri che apportano gusto, i cibi non sanno più di niente», dice Fäh, che consiglia di dare uno sguardo attento ai valori nutritivi dei prodotti light. Solo in questo modo è possibile riconoscere quelli che fanno ingrassare.

Tuttavia, alcuni di questi alimenti possono davvero aiutare a dimagrire o almeno a mantenere stabile il peso. È sufficiente consumarne con moderazione.

La Società svizzera di nutrizione, nel caso dei latticini, consiglia quelli con pochi grassi: per esempio, latte parzialmente scremato anziché intero, e formaggio con un contenuto di grasso ridotto.

Eric Breitinger, Saldo
Anja Rosebrock



Consigli. Fate un po' di movimento

- Zuccherate di meno cibi e bevande.

- Consumate yogurt naturale con frutta fresca.

- Preparate i dessert con soltanto la metà dello zucchero e con meno grassi.

- Mangiate meno insaccati. Evitate in particolare salame e Fleischkäse.

- Preparate le salse con panna da caffè, mezza panna o latte, ma non con panna intera.

- Scegliete metodi di cottura poveri o privi di grasso, come ad esempio quella a vapore.

- Per arrostire, usate solo un cucchiaino o una pennellata di olio.

- Sostituite alimenti grassi con alimenti più magri. Anche i prodotti a basso contenuto calorico come formaggio fresco in fiocchi, tonno in acqua salata, ricotta magra, prosciutto cotto e carne secca sono utili per dimagrire: contengono pochi grassi e zuccheri, senza l'intervento di ingegneri alimentari.

- Muoversi ogni giorno ha un effetto maggiore sul peso corporeo rispetto ai prodotti light.

- Evitate le bevande dolci: non saziano e portano calorie superflue. Le alternative ideali sono acqua o tè senza zucchero.

Impressum Design by VirtusWeb