HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2008 novembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2008 novembre | pagina 26

Cure un po' pesanti
I preparati ayurvedici contengono troppi metalli pesanti. Lo rivela una ricerca americana.

Nell'analisi di circa 200 preparati ayurvedici, alcuni ricercatori americani hanno constatato che un quinto di questi contiene troppi metalli pesanti quali piombo, arsenico e mercurio. In alcuni casi, la contaminazione superava i valori limite di 10 mila volte. Tutti i campioni erano stati acquistati via internet.

I preparati particolarmente contaminati appartenevano al gruppo Rasa-Shastra, ai quali i produttori aggiungono apposta metalli pesanti. Secondo gli insegnamenti della medicina tradizionale indiana, accrescerebbero l'efficacia curativa.

Secondo Hugo Kupferschmidt, direttore del Centro svizzero d'informazione tossicologica, si registrano regolarmente intossicazioni da piombo causati da preparati ayurvedici. I sintomi tipici sono crampi alla pancia, infiammazioni al fegato, disturbi neurologici fino ad arrivare al coma.

Swissmedic mette in guardia dall'acquisto di preparati ayurvedici via internet. Mancherebbe infatti qualsiasi controllo.

Impressum Design by VirtusWeb