HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 6/2008 dicembre

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
6/2008 dicembre | pagina 20

Carrozzine che crescono insieme ai bambini
Si trasformano in passeggini dopo qualche mese. Un test ha confrontato 10 modelli

I duo carrozzina-passeggino per bambini sono adatti ai piccolissimi come a quelli più grandicelli. Sono però modelli generalmente molto costosi. Il più conveniente è buono. Lo rivela un test (vedi tabella nella versione cartacea).

Fino a qualche anno fa occorreva una carrozzina per i primi sei mesi, cioè fino a quando il bambino poteva stare seduto. Ma da quando sono reperibili sul mercato le carrozzine combinate col passeggino, il problema è stato risolto.

I fabbricanti hanno semplicemente progettato e messo in commercio una carrozzina con un pezzo in più. Il telaio è lo stesso, ma dotato di due pezzi separati: la carrozzina per i primi mesi, e il passeggino per quelli dopo.

Tuttavia, una carrozzina-passeggino costa spesso quasi quanto costavano insieme i due pezzi di prima. Questi modelli moderni sono però costruiti con ingegno e sono dotati di opzioni di lusso, come i freni a disco e il telaio molleggiato in tutte le direzioni.


Molto buoni anche nei dettagli

La rivista per i consumatori K-Tipp e la trasmissione Kassensturz hanno voluto scoprire se questi articoli rispondono alle aspettative più esigenti. Hanno quindi acquistato e sottoposto a test 10 passeggini combinati. Otto di questi costano tra 999 e 1599 franchi. Gli altri due sono chiaramente più convenienti: uno di Toys’R’Us che costa circa 650 franchi, l’altro di Migros che ne costa 390. Tutti i passeggini sono stati testati in laboratorio.

I modelli più economici hanno tranquillamente retto il confronto con gli altri. Abc Design di Toys’R’Us è valido quanto Stokke Xplory, il più costoso sottoposto al test (fr. 1599.-).

La carrozzina-passeggino Hoco di Migros ha raggiunto addirittura il quarto posto in classifica. Unici punti critici: non è adatta per bambini grandicelli, e i genitori molto alti di statura urtano i piedi contro mentre la spingono.

Tre modelli si sono piazzati prima di Hoco, ma costano più di 1’000 franchi. I tre considerati molto buoni, Teutonia Mistral S07, Hartan Skater e One Tree Hill Urban Jungle, hanno ottenuto una nota superiore al 5 in ogni singola prova.

Tutti gli altri sono stati giudicati buoni. «I costruttori mostrerebbero molta arroganza se, con prezzi così alti, questi passeggini non fossero fabbricati con materiali di qualità trattati in modo ottimale», dice Swen Richert, responsabile dell’esame di laboratorio. Inoltre, come insegna l’esperienza tratta da innumerevoli altri test, anche i prodotti più cari possono risultare deludenti.

Nonostante il giudizio globalmente buono del test, in alcuni punti delle prove pratiche gli esaminatori hanno dovuto assegnare note insufficienti.
- Il modello Chicco Trio S3, che si è piazzato all’ultimo posto, è risultato particolarmente pesante da trasportare. Si riesce a richiuderlo solamente appoggiandolo ad esempio contro una parete.
- Il vano portaoggetti del modello Abc Design 3-Tec è risultato chiaramente troppo piccolo, a detta delle signore che lo hanno esaminato (tutte madri di bambini che pesano tra i 4 e i 12 chili).
- Anche per quanto riguarda il modello Stokke, che risulta il più caro, il vano portaoggetti non ha una capienza sufficiente. Inoltre, se ripiegato, questo modello risulta sempre troppo ingombrante.
- Nel modello Babyjogger è risultato problematico allontanare la ruota anteriore durante la fase di ripiegamento.

Stefan Erber, direttore di Tfk, a proposito dei risultati dei test scrive che il modello Joggster Twist esaminato è già vecchio di un anno, «di conseguenza non sono considerati determinati miglioramenti già apportati a questo modello». Inoltre, «è in vendita a 819 franchi».

Rolf Muntwyler, K-Tipp
Gianna Bontagnoli



I criteri del test

I dieci passeggini sono stati esaminati in laboratorio e all’esterno in base ai seguenti criteri.

- Stabilità
Per questa prova, il passeggino carico è stato posizionato su di una superficie inclinata.

- Freni
I freni funzionano bene?

- Rischio di ferirsi
Ci si può ferire in qualche modo quando si ripiega il passeggino?

- Manovrabilità
Quanto è manovrabile il passeggino in presenza di ostacoli?

- Bordo del marciapiede
Quanta forza è necessaria per sollevare il passeggino?

- Chiudere e aprire la carrozzina
I meccanismi con la sbarra sono facili da manovrare? Quanta forza è necessaria per chiudere e riaprire il passeggino? E come si presenta la sicurezza del trasporto?

- Trasporto
È possibile trasportare senza fatica il passeggino ripiegato e introdurlo nella vettura? Può riaprirsi da solo? È pesante?

- Capienza
Il vano portaoggetti è pratico e abbastanza capiente?

- Comfort
La superficie del lettino e quella del seggiolino sono grandi a sufficienza? Le cinture sono imbottite?

- La regolazione della spalliera
È possibile adattarla anche in altezza?



Consigli - Provate a chiudere il passeggino già in negozio

- La carrozzina-passeggino è facile e maneggevole nella guida? È possibile sollevarla comodamente sulle scale?
- Se il modello è dotato di ruote anteriori più grandi, si rimane bloccati meno facilmente. Più sono grandi le ruote anteriori, meno problematico risulta passare su di un pavimento irregolare.
- Le ruote da gonfiare risultano più elastiche e scorrono meglio. Le camere d’aria vuote sono più robuste e non possono bucarsi.
- Grandezza: se ripiegato, il modello può stare sul bus, sul treno o in auto? Chi utilizza regolarmente questi mezzi di trasporto non dovrebbe comperare un’automobile troppo spaziosa.
- Provate già in negozio a richiudere il passeggino.
- Il manubrio è posizionato a un’altezza adeguata per voi? La maggior parte dei manubri è regolabile. Le manopole imbottite sono piacevoli da utilizzare, ma queste imbottiture possono anche rompersi.
- Molte carrozzine non hanno i freni, importanti specialmente se si cammina in salita.
- La superficie per far sdraiare il bambino può essere abbassata completamente?
- Tutte le componenti in stoffa devono essere estraibili e lavabili.
- Provate a riporre la vostra giacca e la vostra borsa nel vano portaoggetti per valutarne la capienza.
- Informatevi se sono disponibili eventuali pezzi di ricambio e per quanto tempo. Richiedete una garanzia scritta.
- Una buona protezione dalla pioggia (spesso compresa nel prezzo) può essere agganciata sulla parte anteriore per mezzo di una chiusura lampo. Così è possibile sollevare il bambino dalla carrozzina senza toccare la copertina impermeabile bagnata.

Impressum Design by VirtusWeb