HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2010 novembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2010 novembre | pagina 1

PANE AL PANE - Viaggio malaffare
Se pretendi che qualcuno dell'agenzia ti dia il benvenuto all'aeroporto di Zurigo per poi accompagnarti almeno fin dopo il check-in con i quaranta del gruppo diretto in Turchia (Antalya, costa mediterranea) per visitare l'ipergettonata Cappadocia,

se speri che dall'aeroporto di Antalya, dopo tre ore di volo, il bus ti trasporti in poco tempo nell'albergo situato in zona come ti sei permesso di presumere leggendo la comunicazione dell'Agenzia datata 16 09 10,

se credi che di ritorno dalla Cappadocia mitica decretata dall'Unesco patrimonio dell'umanitÓ come i castelli di Bellinzona ti assegnino l'albergo indicato nella suddetta comunicazione,

prepÓrati alla tripla fregatura. Infatti:

a Kloten non ci sarÓ nessuno dell'Agenzia viaggi M+K. Dovrai arrangiarti con gli altri quaranta che non conosci quindi potrai difficilmente riconoscere tra la folla. Non si esclude che qualcuno, considerata l'etÓ media piuttosto alta del gruppo, si lasci prendere dal panico prima di ritrovarsi in attesa del trenino navetta che con accompagnamento di alpestri muggiti e yodel sempre quelli porta spedito ai sospirati gate lettera E. Non tutti hanno dimestichezza con la scomoditÓ fredda, con la complicatezza ostile dei grandi aeroporti;

all'aeroporto di Antalya a notte fonda, appena sistemato nel bus dopo tre ore di volo, ti fanno sapere che, ahimŔ, non dormirai nei dintorni (al Galeri Hotel indicato dalla signora Pascale Da Rosa dell'agenzia di viaggi M+K SA 4053 Basilea), bensý nella cittÓ di Alanya centoventi chilometri direzione est, dove arriverai alle 02.30 circa ora locale innervosito e stanco e pure affamato poichÚ sull'aereo della Pegasus Airlines ti hanno dato per cena una specie di minipanino che sapeva di sintetico. Potrai certo cibarti in modalitÓ buffet con bibita all'arrivo nell'albergo di Alanya, naturalmente a spese tue non preventivate;

dopo l'overdose di Cappadocia (tre notti nell'albergo Club ▄rgŘp indicato da M+K, uno su tre secondo programma anche se piuttosto scadente) e pi¨ di cinquecento chilometri di strada comoda ma interminabile, ti assegneranno per due notti all'albergo che non sarÓ quello annunciato dalla suddetta signora di M+K. In compenso avrai il privilegio, dalle 05.30 circa fino alle 22.30 circa, di goderti gli aerei a bassissima quota che vanno a posarsi sulle piste del vicinissimo aeroporto di Antalya. Vedendoli infilarsi fra due grattacieli penserai alle Torri gemelle...

A mo' di consolazione potrai rimemorarti l'ora di mongolfiera per centocinquanta euro (centosessanta con carta di credito) sopra una porzioncina della vasta Cappadocia lunare; le ore parecchie passate da ceramisti, pellettieri (con sfilata), gioiellieri e naturalmente tappetari (indimenticabile l'abilissimo imbonitore turco dal cinismo elegante, nato e cresciuto a Molino Nuovo, che ti srotola e fa srotolare quelle meraviglie compreso l'immancabile pezzo - attenzione! - non raro ma unico!). Se ci sei cascato ti rincuorerai contemplando il tuo bel Diploma certificante qualitÓ e valore del prodotto. Insomma, un affare. Anzi: un investimento!

Impressum Design by VirtusWeb