HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2010 novembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2010 novembre | pagina 19

Una memoria da 80 franchi
Salvare file in un disco esterno protegge dalla perdita di dati importanti se il computer si rompe.

La capacità di memoria dei dischi fissi integrati ai computer è sempre più grande, ma non sono adatti come archivi. Se l'ordinatore va in tilt, foto, musica, video e documenti vanno persi per sempre. La soluzione: un harddisk esterno.

La maggior parte di questi apparecchi sono di facile utilizzo, maneggevoli e offrono una grande capacità di memoria. Lo dimostra un test effettuato dalla fondazione tedesca Stiftung Warentest.

Ci sono però grandi differenze di prezzo, dato che buoni harddisk esterni sono in vendita già da fr. 80.- mentre altri modelli costano quasi il doppio.

Su 15 harddisk esterni da 2,5 pollici con memoria di 500 Gigabyte, solo il modello Platinum My-Drive ha mancato il giudizio globale "buono" perché ha fallito il test di caduta.

I criteri valutati sono stati velocità, resistenza, facilità d'uso, consumo elettrico, rumore e versatilità.

Dei 14 harddisk con giudizio globale buono, nove sono in vendita anche in Svizzera. I prezzi indicati sono tratti da internet:

- Freecom Tough Drive (fr. 120.-)
- Western Digital My Passport Essential (fr. 81.-)
- Buffalo Mini Station Lite (fr. 86.-)
- LaCie Rikki (fr. 115.-)
- Samsung G2 Portable (fr. 89.-)
- Verbatim Portable Harddrive Executive (fr. 98.-)
- Iomega Prestige Portable Hard Drive Compact (fr. 79.-,)
- Seagate FreeAgent Go (fr. 150.-)
- Toshiba Store Steel (fr. 95.-).

Impressum Design by VirtusWeb