HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 6/2010 dicembre

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
6/2010 dicembre | pagina 2

Auto: ecologia a parole
Le nuove tecnologie dovrebbero far risparmiare carburante. Ma in oltre tre decenni di ricerche non sono stati fatti grandi passi avanti.

“Blue Motion”, “Efficient Dynamics”, “Blue Efficiency” sono le definizioni con cui Vw, Bmw e Mercedes pubblicizzano i loro modelli dal consumo particolarmente basso.

La trasmissione Frontal21 del canale tedesco Zdf ha analizzato il problema da più vicino e ha svolto tre test di confronto con vecchi modelli precedenti a condizioni uguali:

- La Golf Tdi “Blue Motion” è stata confrontata con una Golf del 1982 (entrambe turbodiesel, cilindrata di 1,6 litri).
Risultato: l’automobile di 28 anni d’età ha consumato, su 100 km di tragitto nel traffico urbano, 4,05 litri; la nuova “Blue Motion” ne ha però consumati 4,92. Vw non ha commentato il risultato.

- Bmw 523i “Efficient Dynamics”, confrontata con il modello predecessore del 2000 (entrambe 6 cilindri, 3 litri di cilindrata, più di 200 Cv). Risultato: la vecchia Bmw ha consumato poco meno di 11 litri; quello a basso consumo 9,1. Commento di Bmw: «Un valore eccellente».

- Mercedes Classe E “Blue Efficiency”, contro il modello del 1974 (entrambe 4 cilindri, 2 litri di cilindrata). Risultato: il vecchio modello ha consumato 8,6 litri, quello nuovo 7,5 litri. Mercedes fa sapere: «Ne siamo orgogliosi».

Conclusione di Frontal21: «Una riduzione del consumo di gran lunga troppo scarsa per 36 anni di ricerca e sviluppo».

Impressum Design by VirtusWeb