HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2018 novembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

6/2018 novembre

Rifugi antiatomici, riserve alle stelle
I cantoni hanno accumulato 700 milioni con i contributi sostitutivi pagati da chi costruisce casa senza posti protetti. Alcuni politici chiedono quindi di abolirli In caso di una nuova costruzione senza rifugio, l'Ordinanza sulla protezione civile impone al proprietario il pagamento di un contrib...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Siamo ricche. E allora?
Anche nel 2019 le casse malati aumenteranno i premi. Eppure continuano ad accantonare più riserve di quelle previste dalla legge Gli aumenti dei premi di cassa malati sono inarrestabili: mediamente negli ultimi anni sono stati del 3,9%. Nel 2019 gli adulti con una franchigia di fr. 300.- e una c...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Shop online sotto accusa
Viagogo offre biglietti non validi o a prezzi esagerati, violando la legge contro la concorrenza sleale. Lyoness ha dovuto chiudere in Norvegia, in Svizzera no Viagogo.ch è il rivenditore online di biglietti più grande del mondo ed è spesso oggetto di critiche. In modo anonimo, le persone vendono...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Le autorità sbagliano a causare pericoli
La polizia e il Ministero pubblico ticinesi si rifiutano di spiegare perché mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini Attenzione. La pubblicazione di questo articolo può mettere a repentaglio la vostra vita. Non pubblicarlo sarebbe stato peggio. Giovedì 10 maggio 2018, alle 17.48, l...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Swiss, il biglietto non si cede
Swiss non dà la possibilità di cambiare il nome sul biglietto. Easyjet sì. Nei caratteri minuscoli delle Condizioni generali di Swiss si stabilisce che i biglietti non sono trasmissibili. Chi non può prendere il volo prenotato non può quindi modificare il biglietto a favore di un'altra persona. A...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Se cambi casa dillo a Postfinance
Una cliente non riceve la merce pagata tramite l'istituto finanziario. Motivo: ha dato il nuovo indirizzo solo alla Posta Nell'aprile 2017 Elena trasloca e annuncia il cambiamento d'indirizzo allo sportello postale di Ascona. Paga circa 50 franchi per evitare che pacchi e lettere siano recapitati...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Cumulus-Mastercard: non spendi, giù il plafond
Con la sua Cumulus-Mastercard può spendere fino a fr. 10 mila mensili, ma lui arriva al massimo a 500. Così la banca lo invita a dimezzare il limite di credito. Adriano ha la carta di credito gratuita Cumulus-Mastercard di Migros. A inizio ottobre l'emittente della carta, Cembra Money Bank, gli s...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
L'alveare? È al civico 6
Entro il 2020 tutti gli edifici disabitati dovranno avere un indirizzo postale, incluse arnie e conigliere. Un lavoro inutile e costoso pagato dai contribuenti Nel giugno 2017 il Consiglio federale ha approvato la revisione dell'Ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni (Or...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Aree verdi: le Ffs trascurano le scarpate protette
Le Ffs non rispettano appieno il mandato della Confederazione: molte aree verdi non sono per niente curate. «Viaggiare in modo sostenibile con le Ffs. La natura ringrazia»(1). Con questo slogan, le ferrovie sottolineano il loro impegno nel proteggere la natura. Ma i filmati non mostrano tutta la ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Secondo pilastro, lavoratori depredati
La lobby delle casse pensioni vuole ridurre il tasso d'interesse sugli averi previdenziali. Gli assicurati perderebbero oltre un miliardo Lo scorso settembre la Commissione federale per la previdenza professionale ha deciso, con 6 voti a favore e 5 contrari, di raccomandare al Consiglio federale ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Via la carta da treni e bus
Le imprese dei trasporti pubblici vogliono eliminare i biglietti cartacei e i contanti, chiudendo così sportelli e automatici Fare i biglietti in stazione sta diventando un'impresa: sempre più sportelli vengono chiusi e a quelli aperti ci sono spesso lunghe attese. Non solo: i biglietti risparm...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Riciclatori insaziabili
Il sistema di smaltimento degli elettrodomestici sarebbe a rischio perché non tutti i commercianti pagano le tasse. Ma chi le incassa va a gonfie vele La tassa di smaltimento è di 56 centesimi per un forno a microonde e di 40 per una lampadina tascabile, di 6 franchi per un televisore e di 27,78 ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Uva svizzera deludente
Il 98% dell'uva venduta in Svizzera è di provenienza estera. Quella locale è cara e di qualità inferiore. Secondo l'Associazione svizzera frutta, i costi di produzione dell'uva ammontano a fr. 4.- al chilo e non sono concorrenziali. Circa il 98% dell'uva venduta in Svizzera proviene dall'estero. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Bas, una banca davvero speciale
Sempre più spesso si sente parlare di speculazioni non proprio edificanti da parte delle banche. La Banca centrale europea, responsabile della moneta unica e incaricata della politica monetaria per i 19 paesi dell'Ue che hanno adottato l'euro, è accusata di molte nefandezze. Non entro nel merito, m...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Angolo morto, frena!
Svoltando a destra, molti tir investono pedoni e ciclisti. I sistemi d'allarme potrebbero aiutare, ma in pochi li vogliono Ogni anno si verificano sulle strade svizzere incidenti causati dagli autocarri. Dal 2007 al 2017, 62 ciclisti e 26 pedoni sono morti o sono stati feriti in modo grave dopo e...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi gli articoli pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Casco d'arrampicata. Il sistema europeo di allarme rapido Rapex segnala che i caschi d'arrampicata per bambini di Beal non so...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Carburante bugiardo
Il consumo di benzina e diesel supera mediamente del 42% quello dichiarato dai produttori. Gli automobilisti spendono più soldi in benzina e diesel di quanto previsto al momento dell'acquisto di una quattroruote. Due esempi: nel 2017 la Skoda Octavia è stata l'auto più venduta in Svizzera. Second...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Maschi a bordo? Rischi
Un giovane automobilista è più a rischio di incidente stradale se viaggia con dei ragazzi. Lo dimostra uno studio. Per i giovani conducenti di sesso maschile, il rischio di fare un incidente stradale raddoppia se con loro viaggiano due o più giovani passeggeri maschi. È la sorprendente conclusion...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Condividi l'auto, tagli costi e smog
I portali di carpooling offrono viaggi economici e preservano l'ambiente Grazie alle piattaforme di condivisione dell'automobile si può viaggiare da Basilea a Friburgo, in Germania, con soli fr. 5.-, e da Zurigo a Berna con fr. 8.-. Il principio è semplicissimo: conducenti e passeggeri si posso...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Le foto vanno in tivù
Gli schermi dei televisori si prestano anche per guardare immagini e filmati salvati su smartphone e pc. Ecco come Avete salvato fotografie e filmati delle vostre vacanze sul computer o sul cellulare e volete vederli su uno schermo molto più grande? Allora collegateli al televisore. L'Inchiesta v...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Poche gomme sono affidabili
Nell'ultimo test del Tcs, solo 5 pneumatici invernali su 28 hanno ottenuto un buon punteggio. Il Touring club svizzero (Tcs) ha messo alla prova 28 pneumatici invernali: 12 per utilitarie e 16 per automobili di classe media. Le gomme Wintercontact Ts 860 di Continental hanno fornito i risult...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Antenne in pensione
Tra un anno sarà oscurato il segnale delle antenne e 70 mila economie domestiche rimarranno senza tivù. Per la fine del 2019 la Srg oscurerà il segnale delle antenne Tvb-T e non sarà più possibile la ricezione del segnale tv con un'antenna Dvb-T o il rispettivo stick usb. La Srg motiva l'oscurame...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Cavi, ma che differenze!
Dovete cambiare un cavo Hdmi per guardare la tivù via Swisscom? Confrontate prima i prezzi. Oltre un milione e mezzo di clienti guarderebbe la tv via Swisscom. Almeno stando a quanto scrive la compagnia di telecomunicazioni sul proprio sito web. Per farlo, serve un cavo Hdmi, che potrebbe però ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Google, e-mail lette da terzi
Gli sviluppatori delle app possono leggere i messaggi di Gmail. Per Google non è necessario intervenire. Secondo il Wall Street Journal, Google non è l'unico ad aver accesso alla posta elettronica di Gmail. I messaggi possono essere letti anche da persone che non lavorano per Google, cioè dagli s...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Ricaricabili a tempo
Solo alcune pile sono performanti dopo 200 ricariche. Grosse le differenze di prezzo La rivista inglese per consumatori Which? ha esaminato in laboratorio 15 batterie ricaricabili AA e 15 batterie ricaricabili AAA. In particolare, è stato verificato il numero di ricariche possibili senza riduzio...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Portatili ultraleggeri
Con un peso di poco superiore a un chilo e una batteria prestante, il laptop di Dell ha sbaragliato la concorrenza. La rivista Which? ha fatto esaminare 16 laptop con diagonale immagine tra 12 e 17 pollici (30-43 centimetri). Il migliore è stato Xps 13 Jt9V2 di Dell, che ha ottenuto note meno bu...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Confronta e poi stampa
A dipendenza della cartuccia, si possono risparmiare 7 franchi a foto. E i prodotti originali non sono sempre i migliori Stiftung Warentest ha fatto analizzare 69 cartucce per 4 diverse stampanti (56 sono vendute anche in Svizzera). È stata confrontata la qualità di stampa di una cartuccia del ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
La musica viaggia in casa
Con gli adattatori bluetooth è possibile trasmettere la musica dallo smartphone allo stereo. Il più economico è il migliore Sullo smartphone e sul computer si possono ascoltare le radio di tutto il mondo e le proprie raccolte musicali. La qualità audio è però spesso pessima. Si può ovviare a ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Shampoo, che rottura!
Bocciati 7 prodotti repair su 12: invece di proteggere i capelli, li spezzano. Quasi tutti i campioni contengono sostanze nocive Alcuni shampoo anti-rottura è meglio lasciarli nei negozi: dopo averli usati, il numero di capelli che si spezzano aumenta invece di diminuire. Lo dimostra un test su 1...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Barba al rallentatore
Alcuni trimmer sono molto lenti e solo 5 su 8 hanno convinto gli esperti. Ma tutti hanno difetti Le barbe sono di gran moda, a patto che sia ben curate. Se non si va dal barbiere, si può usare un trimmer o regolabarba. Ma attenzione: non tutti gli apparecchi funzionano bene. Lo ha dimostrato un t...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
E la macchia non se ne va
Detersivi per il bucato a mano: discreti contro l'olio e la crema solare, deludenti contro il vino Alcuni capi delicati non possono essere messi in lavatrice e bisogna pertanto lavarli a mano. Ma i detersivi per questo tipo di lavaggio danno i risultati promessi dai produttori? K-Tipp ha svol...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Caro e-banking
Molte banche stanno passando al photo-Tan per accedere ai conti online. Ma serve uno smartphone o un dispositivo spesso a pagamento Mario Rossi (nome fittizio) è un cliente della banca Raiffeisen e usa l'e-banking dal suo computer. Per identificarsi e avere l'accesso, si fa trasmettere ogni volt...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Se con i bond si rischia
Per gli investitori, le obbligazioni sono più sicure dei titoli azionari. Ma non è sempre così Quando si investe in titoli si parla sempre di rischio. E in genere ci si sente dire che le obbligazioni sono più sicure delle azioni. Ma è davvero così? Un esperto ha confrontato i rendimenti lungo qua...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Starticket & Co., supplementi salati
Chi acquista online i biglietti deve pagare spesso dei supplementi. Starticket ha introdotto una spesa di servizio, Ticketcorner non fa sempre stampare il biglietto a casa. I venditori di biglietti sono creativi quando si tratta di inventarsi nuovi supplementi. Fino a poco tempo fa, l'azienda St...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Grondaia otturata: il vicino risarcisce?
«Sul fondo del mio vicino c'è un grande albero. In autunno le foglie finiscono puntualmente sulla mia proprietà e otturano la mia grondaia, che devo fare ripulire ogni volta a mie spese. Posso chiedere un risarcimento al vicino?» No. In un quartiere di case monofamiliari con alberi ci si deve asp...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Sms chat: pagano i figli o i genitori?
«Nostra figlia tredicenne ha partecipato a una sms chat a pagamento. In quanto genitori, siamo costretti a pagare la fattura di fr. 450.-?» No. Per principio, nell'ambito della loro paghetta o del salario di apprendista, i minorenni possono decidere liberamente cosa acquistare. Questi contrat...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]
Le Condizioni generali
Cosa sono le Condizioni generali (Cg)? Sono condizioni contrattuali prestampate, imposte dalla parte contraente più forte all'altra, dunque da produttori, commercianti e fornitori di servizi ai rispettivi clienti. Spesso sono stilate in caratteri minuscoli, in un linguaggio di difficile lettu...
Continua [L'Inchiesta, 6/2018]

Impressum Design by VirtusWeb