HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Risultati trovati per:
Parole: lenti a contatto
Criteri: Ordine preciso
Posizione: In tutto il testo
Riviste: Tutte le riviste
Periodo: Tutte le edizioni
Copertina Copertina Copertina
1. Chi salda il dentista?
«Da qualche settimana sono in cura dal dentista perché ho dolori molto forti. Lui mi ha detto che, siccome percepisco prestazioni complementari, non devo pagare i trattamenti di tasca mia. Ha ragione?». Sì. Le persone che con la rendita Avs o Ai percepiscono anche le prestazioni complementari han...
Continua [Scelgo io, 4/2020]
2. Queste lenti sono ok
Non sempre diottrie e forma corrispondono a quelle indicate dai produttori. Lo dimostra un test su 38 modelli Due lenti a contatto mensili non rispettano né le correzioni né la forma dichiarate sulla confezione. La maggior parte invece sì. La rivista Saldo e la trasmissione televisiva Kassenst...
Continua [Scelgo io, 1/2020]
3. Se l'occhio non respira
Quasi tutte le lenti a contatto mensili correggono la vista in modo preciso. Due non lasciano passare abbastanza ossigeno. Öko-Test ha analizzato nove lenti mensili con una correzione di meno di tre diottrie, tutte in silicone morbido o idrogel. Gli esperti hanno valutato se le diottrie dichiarat...
Continua [Scelgo io, 5/2019]
4. Occhi, fuori a giocare!
Da piccola adoravo stare all'aperto. Pedalavo, correvo, pattinavo per strada, giocavo con la palla e con le mie amichette saltavo per ore all'elastico. Ginocchia e gomiti erano sempre arancioni, per via del disinfettante che a casa mia andava via come il pane. Oggi i bambini hanno meno graffi su...
Continua [Scelgo io, 4/2018]
5. Gli sconti passano da Google
I prezzi delle lenti a contatto sono più bassi sul motore di ricerca che sullo shop online Volete acquistare le lenti a contatto? Fatelo tramite la pubblicità su Google: le pagherete meno che sul sito del negozio. Cercando su Google le lenti a contatto PureVision 2 di Bausch & Lomb, sul banne...
Continua [Spendere Meglio, 3/2018]
6. Posso lavorare di meno?
«Fino alla nascita di mio figlio lavoravo a tempo pieno. Dopo il congedo maternità vorrei ridurre il mio onere lavorativo: ho diritto a un tempo parziale anche contro il volere del mio capo?». No. L'onere di lavoro contrattualmente concordato non cambia con la maternità e continua a essere valido...
Continua [Scelgo io, 2/2018]
7. Deodoranti: seno a rischio
Lo si ripete da anni: i deodoranti con sali d'alluminio potrebbero favorire il cancro al seno. Lo conferma un nuovo studio austriaco: le giovani donne che usano più volte al giorno deodoranti con sali d'alluminio presentano un netto aumento del rischio di cancro al seno. I ricercatori dell'Unive...
Continua [Scelgo io, 5/2017]
8. Giù le mani dall'orzaiolo
L'ascesso non va mai toccato. Sono d'aiuto i rimedi casalinghi Non esistono cure risolutive contro l'orzaiolo. Alcuni rimedi della nonna velocizzano la guarigione. Prurito, dolore e fastidio sono i sintomi dell'antiestetico orzaiolo. Questa infezione batterica sparisce in poche settimane, ma n...
Continua [Scelgo io, 6/2016]
9. Shopping online: fatevi furbi
Chi sceglie il momento giusto per fare acquisti spende meno, soprattutto per i vestiti I prezzi in internet cambiano continuamente. Spendere Meglio vi svela i giorni e i mesi in cui conviene di più metter mano al borsellino. L’anno scorso, la macchina per il caffè Delonghi Ec 680 in sei negozi...
Continua [Spendere Meglio, 5/2016]
10. Antibiotici: meglio starci all'occhio
Per la congiuntivite non servono farmaci. Bastano alcuni semplici accorgimenti Quando ci si sveglia al mattino con gli occhi incollati la causa è un'infezione della congiuntiva. In questi casi è inutile ricorrere a medicamenti, a meno che non si portino le lenti a contatto o si stia seguendo una ...
Continua [Scelgo io, 1/2016]
11. Miracoli del tubo
Un nuovo apparecchio dovrebbe aiutare a dimagrire e a disintossicare il corpo. Tutte frottole dicono i medici. Il suo nome è Energy Dome e si trova in diversi centri fitness e studi estetici. Stando sdraiati nell'apparecchio per 40 minuti si brucerebbero "fino a 800 calorie" grazie ai raggi infr...
Continua [Scelgo io, 6/2015]
12. Marchio CE: occhio ai falsi
Per il consumatore non è facile distinguere "Conformità Europea" da "China Export" L'etichetta è quasi identica, il logo no. Scelgo io ha scoperto che in Svizzera sono in vendita prodotti per lenti a contatto con marchio CE contraffatto. Con la marcatura CE (Conformità Europea), i fabbricanti...
Continua [Scelgo io, 4/2014]
13. lenti a contatto in tribunale
Le stesse lenti a contatto sono vendute con nomi e prezzi diversi (vedi Spendere Meglio, dicembre 2012). Ora il tribunale distrettuale di Uster (canton Zurigo) ha dato ragione a un ottico che aveva avvertito i suoi clienti di questo trucchetto. La Visilab, grossa azienda produttrice di lenti a c...
Continua [Spendere Meglio, 6/2013]
14. Il farmacista può imporre una tassa?
«Qualche giorno fa ho acquistato alcuni farmaci che mi ha prescritto il medico con una ricetta. Il farmacista mi ha fatto pagare delle tasse supplementari. È permesso?». Sì. Per la vendita di farmaci su ricetta medica, le farmacie possono imporre una tassa di fr. 4.20 per ogni medicamento riporta...
Continua [Scelgo io, 1/2013]
15. Insalata di lenti
Alcuni prodotti per la vista hanno nomi e prezzi diversi. Ma sono uguali e prodotti dalla stessa ditta Le stesse lenti a contatto e gli stessi liquidi sono venduti con nomi e confezioni diversi. E con loro, cambia anche il prezzo. La ditta Ciba Vision produce lenti a contatto e relativi liqui...
Continua [Spendere Meglio, 6/2012]
16. Occhio ai liquidi
Quasi la metà dei prodotti per le lenti a contatto protegge in modo insufficiente Le lenti a contatto sono pratiche, ma non del tutto prive di rischi: se le si tocca con le mani sporche o lavate solo con acqua, possono far entrare batteri negli occhi. Per questo motivo, durante la notte bisogna r...
Continua [L'Inchiesta, 6/2012]
17. Tanti rischi anche col casco
Chi si protegge la testa sulle piste da sci osa maggiormente e scende più in fretta La pubblicità colpiva senz'altro: su enormi manifesti, gli elicotteri della Rega volavano sopra uno sciatore. Il messaggio era: chi non porta il casco, finisce in ospedale. La campagna preventiva dell'Uffic...
Continua [L'Inchiesta, 2/2012]
18. Laser agli occhi: devo recuperare le ore perse?
«Mi sono fatta operare agli occhi con il laser. Il mio capo vuole farmi recuperare la mezza giornata di lavoro persa. Ha ragione?». Sì, il datore di lavoro può pretendere che lei recuperi il tempo di lavoro perso. Nel suo caso, non si tratta di una cura medica indispensabile, bensì facoltativ...
Continua [Scelgo io, 2/2011]
19. Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Radio-adattatori: alcuni radio-adattatori di Interdiscount presentano il rischio di scarica elettrica. Si tratta di prese per l...
Continua [L'Inchiesta, 1/2011]
20. Premi su, rimborsi giù
Da gennaio aumenti fino al 10% e tagli ad alcune prestazioni Dopo aver approvato l'aumento dei premi, Berna taglia alcune prestazioni a carico delle casse malati. Tra queste, il rimborso degli occhiali. Dal 1° gennaio gli assicurati non hanno più diritto al rimborso di fr. 180.- per gli occhia...
Continua [Scelgo io, 1/2011]
21. Un medico di riferimento
Chi si reca direttamente da uno specialista perde lo sconto sul premio della cassa malati Con la variante assicurativa “medico di famiglia” si risparmia. Ma le sanzioni per chi sgarra sono severe, anche se le condizioni sono spesso poco chiare e diverse da una cassa all’altra. Si parla spess...
Continua [Spendere Meglio, 5/2010]
22. Spubblicità - Occio alle sviste!
La miopia è un difetto che può essere corretto con gli occhiali o con le lenti a contatto. Oppure, per le persone categoriche che vogliono tornare a vedere bene senza ausili, esiste l’operazione con il laser. Proprio quella che offre il Centro Laser a Lugano. “Vivere senza occhiali”, si legge...
Continua [Spendere Meglio, 2/2010]
23. L'assistente può negarmi la visita medica?
«Mi è uscito uno sfogo sulla spalla e ho chiamato il medico per fissare un appuntamento. La sua assistente mi ha negato la visita perché riteneva che non si trattasse di un'urgenza e mi ha prescritto una crema antibiotica. Poteva farlo?». Risponde il medico cantonale Giorgio Merlani. L'aiuto me...
Continua [Scelgo io, 6/2009]
24. lenti a contatto usa e getta
Non bisognerebbe portare le lenti a contatto troppo oltre la data di scadenza. Ma ci sono alcune eccezioni. Molti portatori di lenti a contatto non sanno se gettare quelle settimanali o mensili superata la data di scadenza. «Nella maggior parte dei casi, possono essere portate più a lungo di quan...
Continua [Scelgo io, 1/2009]
25. In salute tra le nuvole
I lunghi voli in aereo possono essere molto pesanti da sopportare. Ecco alcune dritte per arrivare sani e salvi a terra. Prima del vero e proprio inizio di un soggiorno all'estero, molti viaggiatori devono sopportare voli stressanti e qualche giorno di jetlag. Questi inconvenienti possono essere ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2008]
26. Risparmiare senza rinunce
Spendere meno e meglio è possibile. L'Inchiesta vi spiega come riuscirci Fare la spesa inseguendo ogni azione fa risparmiare qualche franco. L'Inchiesta vi dà qualche consiglio per economizzare molto di più senza dover fare rinunce. Tempo libero - Trasporto pubblico Con una giornaliera de...
Continua [L'Inchiesta, 4/2008]
27. Diottrie pagate a rate
Presso alcuni ottici si può fare l'abbonamento per gli occhiali Chi non ha abbastanza soldi per un nuovo paio di occhiali può sottoscrivere un abbonamento. Ma anche questo ha un prezzo. Da qualche tempo esistono gli abbonamenti per occhiali e lenti a contatto. In realtà, si tratta di un normal...
Continua [Scelgo io, 3/2008]
28. In dogana mamma Posta costa meno della figlia
10 franchi invece di 53 per un pacco. Ma il cliente non può scegliere Sembrano due ditte separate che si fanno concorrenza e sdoganano a prezzi molto diversi. In realtà una è figlia dell’altra. E la madre è la Posta svizzera. Un lettore di Spendere Meglio ordina su un sito tedesco quattro lent...
Continua [Spendere Meglio, 6/2007]
29. Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Detergente per lenti a contatto: un'analisi americana ha rilevato che le persone portatrici di lenti a contatto che utilizzano l...
Continua [L'Inchiesta, 5/2007]
30. Un risparmio a colpo d’occhio
I negozi online di lenti a contatto hanno prezzi convenienti. Ma attenzione alle spese extra Acquistare le lenti a contatto da internet può essere vantaggioso. Ma ordinarle dall’estero può costare di più a causa delle spese di spedizione. Alcuni siti non sono trasparenti sui costi o hanno una sce...
Continua [Spendere Meglio, 2/2007]
31. Ciglia colorate senza veleni
La maggior parte dei mascara esaminati in laboratorio non contiene sostanze nocive (vedi tabella nella versione cartacea) Su 15 mascara esaminati in laboratorio, 12 non contengono sostanze cancerogene. Lo dimostra un test della rivista Saldo. Il mascara è uno dei cosmetici preferiti dalle donn...
Continua [Scelgo io, 6/2006]
32. Occhi poco protetti dagli ultravioletti
Alcuni venditori su internet promettono una totale protezione degli occhi grazie alle lenti a contatto con filtro anti Uv integrato. Ma è una bugia. Nonostante le affermazioni di alcuni venditori su internet, chi porta le lenti a contatto con filtro Uv protegge solamente una parte dell'occhio. Le...
Continua [Scelgo io, 5/2006]
33. La cassa rimborsa le lenti?
«Vorrei sostituire gli occhiali con le lenti a contatto. La cassa malati me le rimborserà?» Sì. Fino ai 18 anni l'assicurazione di base paga fr. 200.- all'anno per occhiali e lenti a contatto prescritti da un medico. Sono escluse le montature. Gli assicurati maggiorenni hanno diritto a fr. 200.- ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
34. Chi mi rimborsa gli occhiali?
«Durante una passeggiata sono caduta e mi si sono rotti gli occhiali. Sono rimborsati dall'assicurazione infortuni?» Sì. Gli occhiali sono coperti dall'assicurazione infortuni obbligatoria. Gli oggetti che si rompono durante un infortunio sono infatti per principio di legge coperti se "sostituisc...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
35. Liquidi per lenti a contatto
Solo 4 su 29 liquidi per lenti a contatto hanno ottenuto un giudizio globale molto buono. La maggior parte è comunque almeno soddisfacente. I migliori prodotti hanno ottenuto "molto buono" nel test pratico e per le sostanze contenute: - Lenscare Kombi-sept (Euro 8.90/380 ml, www.lenscare.de); - Le...
Continua [Scelgo io, 2/2005]
36. La cassa non paga gli occhiali?
«Ho dovuto cambiare gli occhiali e ho mandato la fattura alla cassa malati. Quest'ultima mi risponde che non mi rimborsa e mi dice che devo pagare prima la franchigia. Può farlo?» Sì. Ogni cinque anni gli assicurati hanno diritto a un contributo di fr. 200.- per occhiali o lenti a contatto. Ma da...
Continua [Scelgo io, 6/2004]
37. lenti usa e getta
Su 10 lenti a contatto usa e getta giornaliere, alcuni prodotti non rispettavano la protezione Uv, altri avevano dimensioni sbagliate o presentavano un contenuto d'acqua insufficiente. I seguenti modelli hanno ricevuto il giudizio "buone": - Focus Dailies, (lente senza protezione Uv, fr. 40.-/30 pe...
Continua [Spendere Meglio, 5/2004]
38. Mutazioni sessuali da ftalati
Alcuni studi dimostrano che gli additivi ammorbidenti nuocciono gravemente alla salute Gli ammorbidenti, additivi largamente usati, rendono flessibile la plastica. La loro concentrazione nel corpo umano è aumentata rispetto a un tempo. Test effettuati su animali rivelano che causano mutazioni ses...
Continua [Scelgo io, 3/2004]
39. Pulizia delle lenti a contatto
La rivista tedesca Öko-Test ha testato vari prodotti per la pulizia delle lenti a contatto flessibili. Scopo: la ricerca di sostanze problematiche e valutare l'efficacia contro eventuali batteri. Sono stati giudicati "molto buoni" i seguenti liquidi: - Easy Sept Multipack (18.90 euro). - Lensca...
Continua [Spendere Meglio, 1/2004]
40. Immersioni sicure
Ecco a cosa prestare attenzione prima dell'acquisto di maschera, pinne e areatore Per immergersi in tutta sicurezza servono maschera, pinne e "snorkel" (areatore) di buona qualità. Spendere Meglio spiega quali punti osservare per fare l'acquisto giusto. Già in negozio è possibile verificare la...
Continua [Spendere Meglio, 3/2003]
41. Piercing: una moda rischiosa
Igiene e personale qualificato contribuiscono a evitare spiacevoli conseguenze Applicare anelli o altri monili sul proprio corpo: la moda del piercing (dall'inglese forare) continua ad avere un grande successo, soprattutto tra i giovani. Spesso però manca una corretta informazione sui rischi le...
Continua [L'Inchiesta, 2/2003]
42. Mi hanno tagliato l'anello, lo pagherà l'assicurazione?
«Ho avuto un incidente sul posto di lavoro, e mi sono ferita gravemente la mano sinistra. I medici hanno dovuto tagliare la mia fede nuziale, che era costata fr. 1'100.-. Secondo me la Suva deve sostituirmi l'anello rotto. Ho ragione?» No. Il suo anello non è coperto dall'assicurazione obbliga...
Continua [L'Inchiesta, 2/2003]
43. Via le polizze inutili
Come risparmiare sui premi delle casse malati e scegliere la copertura migliore Anche quest'anno la stangata delle casse malati è arrivata. I premi dell'assicurazione base sono aumentanti di oltre il 10%. L'Inchiesta spiega come risparmiare e scegliere la migliore copertura complementare. Le d...
Continua [L'Inchiesta, 6/2002]
44. Spennati dalla cassa
Chi sceglie la copertura sbagliata rischia di buttare al vento centinaia di franchi Anche quest'anno la stangata è arrivata. Le casse malati hanno aumentato i premi in modo massiccio. L'Inchiesta spiega come risparmiare e scegliere la migliore copertura complementare. Le differenze di premio t...
Continua [L'Inchiesta, 6/2001]
45. L'assicurazione è davvero utile?
«L'anno prossimo partirò 6 mesi in Australia, per un periodo di studio. La mia cassa malati mi ha detto che è meglio fare un'assicurazione complementare. E davvero utile?» La polizza di base Lamal copre, in caso di urgenza all'estero, al massimo il doppio di quanto avrebbe dovuto pagare in Svizz...
Continua [Spendere Meglio, 6/1999]
46. lenti a contatto: occhio alle etichette
Molte lenti a contatto usa e getta non corrispondono alla descrizione sull'imballaggio. Inoltre sono molto più care di quelle su misura. Lo dimostra un test di A bon entendeur. Il test svolto dalla Scuola superiore svizzera di ottica di Olten ha esaminato 28 scatole di lenti usa e getta delle mag...
Continua [Spendere Meglio, 5/1999]

Impressum Design by VirtusWeb