HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 5/2018 settembre

Nome: L'Inchiesta
Nato il: 17 novembre 1999
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
L'inchiesta su iPad e iPhone

Torna indietro
5/2018 settembre | pagina 18

E poi rifaccio la doccia
La maggior parte dei teli lascia pelucchi sulla pelle, ma quasi tutti assorbono subito l'acqua. Il migliore è tra i meno cari del test

La rivista per consumatori Saldo e la trasmissione Kassensturz hanno fatto valutare da un laboratorio 12 teli da doccia secondo i seguenti criteri: capacità di assorbimento, rilascio di pelucchi, resistenza del colore, cambiamenti delle misure e dell'aspetto dopo il lavaggio (vedi "I criteri del test").

I teli acquistati erano tutti di colore scuro e intenso, per lo più di dimensione 70 x 140 cm. Il prodotto più economico di Ikea costa poco meno di 10 franchi, quello più caro di Christian Fischbacher ben fr. 109.-.

Due teli hanno ottenuto un giudizio globale molto buono: Prix Garantie e Schlossberg sono molto assorbenti, non rilasciano praticamente pelucchi e mantengono un bell'aspetto anche dopo dieci lavaggi. Il telo Schlossberg costa molto di più rispetto a quello di Coop, quasi il triplo.

Un test del 2016 aveva rilevato che la qualità dei teli doccia non è correlata al loro prezzo. Il migliore, Hären di Ikea, costava appena fr. 6.95 ed è ancora in commercio.

Il prodotto di Globus asciuga poco
I teli peggiori sono quelli che non asciugano bene, perciò la capacità assorbente è stato il criterio più importante del test. Gli esperti di laboratorio l'hanno valutata dopo il primo e il decimo lavaggio. I teli Prix Garantie, Schlossberg, Christian Fischbacher, Naturaline, Pfister, Best Price e Neva hanno ottenuto la nota massima. Puro di Globus è risultato invece insufficiente: dopo il primo lavaggio, la capacità assorbente lasciava alquanto a desiderare. Dopo dieci lavaggi era molto meglio.

I teli doccia non dovrebbero inoltre lasciare pelucchi sulla pelle e il laboratorio ha valutato questo criterio con l'ausilio di un rullo adesivo. Il vincitore del test Prix Garantie ne lascia meno di tutti. Anche Schlossberg e Christian Fischbacher hanno ottenuto un buon punteggio. La maggior parte dei teli ha invece lasciato molti pelucchi sul rullo, soprattutto dopo il primo lavaggio. Per questo motivo, sette sono stati giudicati insufficienti.

I tessuti colorati possono rilasciare colore durante il lavaggio o sbiadirsi. Il telo che si è scolorito di più è quello bio di Naturaline. I teli Christian Fischbacher e Manor Color hanno rilasciato colore su capi in cotone, altri si sono ridotti al lavaggio, soprattutto quelli di Prix Garantie, Christian Fischbacher e Color di Manor.

Fili sporgenti e bordi sbiaditi
Il laboratorio ha valutato anche l'aspetto dei teli dopo dieci lavaggi.

Cinque prodotti si sono usurati molto: la superficie del telo di Christian Fischbacher si era molto modificata e spuntavano dei fili. Quello di Pfister si è sbiadito e mostrava fili sporgenti dai bordi laterali. Il colore blu dei teli Manor Deluxe e Color aveva assunto un tono rossastro e i bordi di quest'ultimo erano scoloriti. Il telo di Globus aveva assunto un aspetto molto usurato.

La maggior parte dei produttori non ha preso posizione.

Secondo Globus, il telo Puro è molto durevole, motivo che giustificherebbe il grande rilascio iniziale di pelucchi. Nei test interni, avrebbe dimostrato «una capacità assorbente eccellente già dopo il primo lavaggio». Inoltre, dopo dieci lavaggi non sarebbero stati constatati segni d'usura. I risultati saranno comunque analizzati ed eventualmente ripresi per adeguare i prodotti.


I criteri del test

L'istituto di controllo tessile Testex di Zurigo ha valutato così i teli:

- Capacità assorbente
È stata rilevata la capacità assorbente dopo uno e dieci lavaggi: hanno teso un campione del prodotto su una superficie d'acqua e misurato il tempo necessario al completo inzuppamento del tessuto.

- Rilascio di pelucchi
Quanti pelucchi rimangono su un rullo adesivo fatto scorrere sopra il telo?

- Resistenza del colore
Si è verificato se e quanto i teli colorano altri tessuti e sbiadiscono o cambiano colore con il lavaggio.

- Cambiamenti delle misure
Quanto si riducono dopo il 1° lavaggio?

- Aspetto
Qual è l'aspetto dei teli dopo dieci lavaggi? Sono sbiaditi? Il tessuto presenta irregolarità? Le cuciture presentano difetti? Ci sono fili sporgenti?

Julia Wyss, Saldo
Michela Salvi, L'Inchiesta

Impressum Design by VirtusWeb