HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2019 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2019 aprile | pagina 22

Brillantezza limitata
Alcune lampadine led classiche durano più di mille ore, altre molto meno

Le migliori lampadine led hanno una durata di vita molto lunga e irradiano poca luce blu. In generale, vincono quelle con attacco classico.

Le lampadine led sono sempre più utilizzate. Led è l’acronimo di “light emitting diode”, cioè diodo emittente luce.

Nel primo test di Saldo di sette anni fa, erano ancora pesanti e ingombranti, e la loro luce faceva apparire i colori opachi o innaturali.

E oggi come sono? La rivista e la trasmissione Kassensturz hanno verificato la qualità della luce di 20 modelli: dieci con attacco classico a vite E27 (vedi tabella) e dieci spot con attacco a spinotto GU10 (i migliori sono riportati nel riquadro a pagina 23). Gli esperti hanno valutato anche la durata di vita e l’efficienza energetica delle lampadine.

Gli spot emettono più luce pericolosa
Un criterio importante per la valutazione della qualità della luce è la resa cromatica. In laboratorio, gli esperti hanno quindi verificato quanto la luce prodotta dalle lampadine si avvicinasse a quella naturale del sole.
Nell’Unione europea, le led devono avere un indice di resa cromatica (Irc) di almeno 80 (quello della luce solare è pari a 100).

Ha ottenuto il miglior risultato lo spot di Müller Licht, con un valore superiore a 97. La lampadina E27 e lo spot Gu10 di Ikea hanno un indice pari a 95. La maggior parte delle altre lampadine raggiunge valori attorno all’80.

Il laboratorio ha misurato anche la quantità di luce blu emessa, che, negli esperimenti sui ratti, a dosi elevate ha danneggiato la retina e accelerato i processi d’invecchiamento. I bambini sono particolarmente a rischio. In questo criterio, le lampadine migliori sono quelle a forma di pera di Philips, Flair e Bellalux: la luce blu era inferiore a 10 Watt al metro quadrato (nelle peggiori era 30 Watt).

In confronto alle lampadine di forma convenzionale, gli spot irradiano molta più luce blu. Nessun modello, però, supera i valori limiti vigenti. Si può guardare direttamente la fonte di luce anche da 20 centimetri di distanza senza rischiare un danno immediato agli occhi.

Le misurazioni svolte dopo mille ore di attivazione hanno rilevato altre differenze: Eglo E27 extra warm aveva perso più dell’8% della luminosità. I modelli E27 di Philips, Osram e Ikea durano molto più a lungo: dopo mille ore avevano perso solo meno dell’1% della loro luminosità originaria.

Philips ha sostituito il suo spot
Nel criterio dell’efficienza energetica si è fatto notare negativamente lo spot Voltolux di Bauhaus. Sia da nuovo sia dopo mille ore è molto meno luminoso di quanto indicato sulla confezione. Inoltre, consuma un po’ di più e non raggiunge la classe A+ dichiarata. Ha quindi ottenuto un giudizio insufficiente. Tutte le altre lampadine rispettano la classe energetica dichiarata.

Secondo Bauhaus, gli spot Voltalux rispettano le disposizioni di legge. Sarebbe però possibile che l’invecchiamento, il trasporto e l’immagazzinamento causino variazioni. Jumbo non ritiene problematico che la luminosità delle due lampadine Go On si riduca di quasi il 5% dopo mille ore. Da nuove, sarebbero più luminose di quanto dichiarato.

Eglo svolgerà misurazioni interne. Signify (Philips) dice che lo spot GU10 Classic reflector è stato sostituito da un prodotto migliore. Osram si limita a rimandare al rispetto dei requisiti di legge.


I criteri del test

Gli esperti del laboratorio tedesco Pzt hanno verificato se le dichiarazioni delle lampadine rispettano la realtà. In un laboratorio sferico hanno svolto diverse misurazioni della luce emessa.

- Qualità della luce
I colori appaiono naturali come sotto la luce solare? Qual è la quantità di luce blu emessa?

- Perdita di luminosità
Quanto è la durata di vita delle lampadine? Dopo mille ore di accensione brillano ancora come nuove?

- Efficienza energetica
Quanta luce forniscono dopo mille ore di accensione?

- Ronzii fastidiosi
In una cabina acustica, tre esperti di 25, 31 e 39 anni hanno valutato i ronzii bassi e alti, misurando fino a che distanza fossero udibili. Gli spot emettono in genere più ronzio delle lampadine di forma classica. Con nove di queste non si sentivano rumori.


Gli spot migliori

Gli spot con giudizio globale buono (prezzo al pezzo):
- Ikea Ledare GU10 (fr. 7.95, Ikea)
- Müller Licht Premium Hd Led 95 (fr. 8.95, Jumbo)
- Toshiba Par116 warm white (fr. 4.95, Hornbach).

Andreas Schildknecht, Saldo
Michela Salvi, Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb