HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 6/2019 dicembre

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
6/2019 dicembre | pagina 29

Sono in assistenza: mi tocca anticipare l’Avs?
«Non ho più diritto alle indennità di disoccupazione e dipendo dall’assistenza sociale. Tra poco compirò 63 anni e l’ufficio del sostegno sociale pretende che anticipi la riscossione dell’Avs. Devo farlo?»

Sì, altrimenti l’ufficio le ridurrà l’aiuto sociale. Per principio, sia le prestazioni Avs sia quelle della previdenza professionale sono prioritarie rispetto all’assistenza.

Una riscossione anticipata dell’Avs comporterà una riduzione della rendita vita natural durante. In compenso avrà diritto a più prestazioni complementari.


Posso revocare il contratto stipulato al telefono?

«Ieri volevo disdire telefonicamente il contratto che avevo stipulato con Salt per il cellulare. Mi sono però fatta convincere a stipularne un altro: posso revocarlo?»

Sì. Siccome ha ricevuto la proposta al telefono, si tratta di un cosiddetto contratto a domicilio che dà diritto alla revoca entro 14 giorni.

Non ne avrebbe diritto se avesse chiesto esplicitamente un nuovo contratto.

Devo pagare a Swisscom la tassa di sollecito?

«Swisscom mi ha addebitato la tassa di sollecito di fr. 30.- perché non ho pagato una fattura. È ammissibile per un primo richiamo?»

Sì, perché le condizioni generali prevedono chiaramente questa tassa. Swisscom vi rinuncia se non si è mai stati sollecitati per oltre un anno e si paga la fattura dopo aver ricevuto il richiamo.

Impressum Design by VirtusWeb