HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 1/2018 febbraio

Nome: Spendere Meglio
Slogan: Meglio Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Uscita: entro il 20 dei mesi pari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Spendere Meglio su iPhone


1/2018 febbraio

Abbagliati dalle confezioni
Le etichette civetta adescano i clienti con ingredienti presenti in quantità minime Per attirare i consumatori, i produttori evidenziano sulle etichette ingredienti contenuti in percentuali irrisorie. Frutti di bosco a cascata. Ma basta girare la confezione e l’incanto svanisce. Nel müesli Fa...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Müesli, un pieno di zuccheri
In 100 grammi di prodotto ci possono essere fino a sette zollette I müesli di Kellogg’s sono i più dolci di tutti: ben 28 grammi di zucchero in un etto di prodotto. Quelli di Aldi ne contengono meno della metà. Il classico Birchermüesli contiene fiocchi di avena, mele fresche e noci. È ricco ...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Poveri timpani!
I frullatori per gli smoothie sono molto rumorosi. Alcuni durano poco I dodici modelli testati preparano bene gli smoothie di frutta. Tutti fanno rumore, mentre quattro non resistono alla prova di durata. La rivista per consumatori Saldo ha svolto un test con i dodici frullatori più venduti p...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Sulla neve caldi con poco
Il prezzo non è indice di qualità: bastano 30 franchi per una maglia e i pantaloni termici Il set termico maglia e pantaloni di Tchibo costa solo 30 franchi ed è di qualità. Per quello molto buono di Falke bisogna sborsare 100 franchi in più. Quando in inverno si praticano attività che fanno ...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Wok, un alleato in cucina
La pentola migliore si scalda in 33 secondi. Su 16 modelli, solo quattro sono sufficienti Prezzi, tempi di riscaldamento e prestazioni variano molto da un wok all’altro. Ma non bisogna svenarsi per averne uno di qualità. Lo dimostra un test. Nella cucina asiatica, il wok è indispensabile: nell...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
L’azienda non mi paga: come mi devo comportare?
Arretrati, salario minimo, tredicesima: ecco cosa spetta ai dipendenti In Svizzera esiste un salario minimo? Le legge non lo prevede, ma ci sono alcune eccezioni. I contratti collettivi di lavoro (Ccl) possono stabilire salari minimi. E se sono di obbligatorietà generale, devono essere ris...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Sorrisi poco smagliati
La maggior parte degli spazzolini elettrici non pulisce bene i denti. I migliori sono quelli di Braun. Bocciati Philips e Signal. Stiftung Warentest ha valutato la prestazione pulente di dieci spazzolini elettrici. Risultato: molti puliscono i denti in modo solo sufficiente o insufficiente. Ci s...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Moto e prezzo sotto controllo
Si può avere un buon fitness tracker già da 60 franchi. Per gli orologi sportivi bisogna sborsare di più. La rivista olandese Consumentengids ha messo alla prova dieci fitness tracker e dieci orologi per lo sport. I criteri: la precisione, la facilità d’uso, la durata della carica e la qualità de...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Sbarbati con chiasso
I modelli Philips radono bene ma sono tutt’altro che silenziosi Cinquanta uomini hanno provato i rasoi elettrici: i migliori sono i rumorosi Philips. La rivista francese Que Choisir ha fatto esaminare undici rasoi elettrici, considerando la velocità e l’omogeneità della rasatura, la durata del...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Microonde, la calma premia
Su dodici forni a microonde, quattro sono stati giudicati buoni. Il migliore modello senza grill è lento, ma è il più economico e consuma meno elettricità. Haus & Garten Test ha testato otto forni a microonde con grill e quattro senza. I criteri: velocità di riscaldamento e scongelamento e omoge...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Regali a tempo determinato
I buoni di Jelmoli scadono dopo due anni, quelli di Migros dopo cinque. Sono illimitati, invece, quelli di Manor. Ecco cosa prescrive la legge Le scadenze dei buoni regalo variano da un negozio all’altro. Se non sono previste da contratto, fa stato la legge. La maggior parte dei buoni ha una v...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Tally Weijl, a Lugano uno sconto per errore
I prezzi di Tally Weijl possono variare da una filiale all’altra. Talvolta non è neppure necessario varcare il confine. A Lugano la catena di negozi Tally Wejil vende i pantaloni a quadri Spapetilly a fr. 35.95. Come mai nella filiale di Bellinzona costano quattro franchi in più, si è chiesta una...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Sulle piste meno sconti ai giovani
Molte stazioni sciistiche hanno ridotto gli sconti per i giovani, abbassando i limiti di età. Dalle Ffs i giovani dai 6 ai 15 anni pagano i biglietti a metà prezzo. In passato, la stessa politica era adottata dagli impianti di risalita combinati con gli abbonamenti sci, ma ora molti di questi ha...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Chi paga i costi dell'ambulanza
«Mia moglie è pensionata. L’altro giorno è caduta in casa e ha rotto il femore. Ho chiamato l’ambulanza perché non riusciva ad alzarsi. Dato che per gli infortuni è coperta tramite la cassa malati, i costi saranno rimborsati dall’assicurazione di base?» Solo in parte. Secondo l’Ordinanza sulle pr...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Stacchiamo il poppatoio all’adulto obeso
Senza canone, la Rsi migliorerà (Spendere Meglio, dicembre 2017). Nessuno ha mai percepito canoni obbligatori per telefonia, poste ed elettricità, pur trattandosi di beni quasi vitali. A maggior ragione la radio-tv non ha ragione di essere “statale”. È ora che si regga sulle sue gambe, fornendo...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Con Swiss resti in vacanza
A chi perde un volo all’andata la compagnia fa pagare un nuovo biglietto per il ritorno Se i passeggeri non effettuano il volo di andata, Swiss ricalcola il prezzo del biglietto di ritorno o effettua lo storno. Ma è una prassi inammissibile. Nella primavera del 2017, Enrico Ferri (nome fittizi...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Coop: se sbagli non entri più
I clienti che non passano un articolo alle casse fai da te rischiano la diffida nazionale Coop non perdona i clienti che sbagliano alla cassa self-service: il secondo errore è multato con fr. 50.- e un divieto di accesso nelle filiali di tutta la Svizzera. Per i rivenditori al dettaglio, le ca...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
L’Iva va giù, ma i prezzi no
Da Migros & Co. lo scontrino non cambia. Anche se l’imposta è scesa al 7,7% Da gennaio l’Iva è più bassa. Ma la maggior parte di negozi e produttori non taglia i prezzi. Lo dimostra un confronto. Il no dello scorso 24 settembre alla riforma della previdenza per la vecchiaia ha avuto effetti an...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Un centesimo in meno al supermercato
Con etichette vistose, alcuni negozi annunciano ribassi di prezzo di un centesimo. Effetto dell’Iva. Birra in lattina a 44 centesimi invece di 45. Lidl annuncia con grande clamore il ribasso di un centesimo. Con la riduzione dell’Iva, la catena di supermercati ha abbassato i prezzi di oltre un qu...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Il cellulare? Me lo regalo ora
Nei primi mesi dell’anno i prezzi degli smartphone crollano. È il periodo per acquistare Volete uno smartphone nuovo? Allora questo è il periodo giusto per comprarlo: da gennaio i prezzi iniziano a scendere. Ogni anno, in autunno, la Apple presenta i nuovi iPhone. Sony lancia spesso sul mercat...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Caricabatterie wireless, elettricità sprecata
Con la stazione di carica a induzione solo il 50% dell’elettricità è assorbita dalla batteria. E in standby i consumi sono alti. Alcuni smartphone come l’iPhone 8 o il Samsung Galaxy S8 possono essere ricaricati senza cavo. Basta appoggiarli su una cosiddetta stazione di ricarica a induzione per ...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Scatti da favola, costi al top
Le migliori fotocamere compatte sono firmate Sony. Ma sono tra le più care Per fare foto al top in modalità automatica bisogna spendere almeno 600 franchi. Ma con un terzo si riesce ad acquistare una fotocamera compatta qualitativamente buona. Gli esperti della rivista francese per consumatori...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Dati sulle nuvole
Dropbox e Google sono i cloud gratuiti più semplici da usare. Mega è il più capiente Grazie ai cloud, si possono salvare e condividere su internet foto, documenti e altri dati. Su dieci servizi, sei sono buoni. I cloud (che in inglese significa nuvola) sono spazi di memoria disponibili su inte...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Quando la musica non è un piacere
Solo cinque altoparlanti multiroom su undici forniscono un audio di buona qualità. Il modello di Denon è il migliore ma tra i più cari. Bocciato quello di Google I piccoli altoparlanti multiroom non riescono a equiparare i grandi box hi-fi. Ma quasi la metà dei modelli fornisce un audio di buona ...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Byjuno, occhio alle scadenze
Acquisti online: la società di incassi fa pagare ai ritardatari interessi che sfiorano il 15% Chi fa acquisti online può ricevere la fattura da un ufficio incassi. Ma se poi non la salda per tempo rischia di pagare interessi salati. Byjuno applica ben il 14,9%. Acquistare online con la carta d...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Bitcoin ad alto rischio
Il corso della criptovaluta è soggetto a forti oscillazioni. L’investimento è per speculatori Chi ha puntato sui bitcoin negli ultimi mesi ha guadagnano parecchio. Ma con la moneta virtuale il rischio di perdite è dietro l’angolo. Cos’è un bitcoin? Il bitcoin è una moneta digitale, una cri...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Quanto tempo rimane l’iscrizione di una condanna?
Casellario giudiziale: Spendere Meglio risponde a dieci domande su contenuto e termini Cosa s’iscrive nel casellario giudiziale? Le condanne penali per crimini e delitti per le quali è stata emessa una pena o misura. I crimini sono reati per i quali è comminata una pena detentiva di oltre ...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Se muoio, chi paga gli alimenti all’ex?
«Dopo aver divorziato nel 2002, verso mensilmente gli alimenti alla mia ex moglie, anche ora che mi sono risposato. Ma mi chiedo: chi glieli verserà dopo il mio decesso?» In caso di decesso dell’ex marito, il contributo di mantenimento viene a cadere. Secondo la Legge federale sull’assicuraz...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Sciatori fuori pista condannati per la valanga
Nel 2009, due sciatori fuori pista causano una valanga ad Anzère, in Vallese. La valanga trascina a valle diversi sciatori che si trovano su una pista tracciata, ferendone due. La pretura di Ering e Gundis (Vallese) condanna gli sciatori a pene pecuniarie con la condizionale per perturbamento de...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Il Quiz
1. Un contratto di lavoro si scioglie automaticamente se un dipendente ottiene una piena rendita d’invalidità? a) Sì. b) No, ma decade il preavviso di licenziamento. c) No, vale il normale preavviso di licenziamento. c) No, vale il normale preavviso di licenziamento stabilito dal contratto o dal...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Disdetta: la proroga è ammissibile?
«Ho ricevuto la disdetta dal proprietario del mio appartamento. Mi ha offerto una sistemazione di pari valore non sua. Posso ottenere una proroga del contratto d’affitto?» No. In genere, la proroga di un contratto disdetto è esclusa se il proprietario mette a disposizione dell’inquilino un appart...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Il negozio deve riparare il pianoforte?
«Ho acquistato da un privato un pianoforte a coda ancora in garanzia. Ora due tasti si bloccano. Il negozio di musica che l’aveva venduto non vuole saperne di ripararlo gratuitamente, perché la garanzia è a nome del primo acquirente. Il negozio deve ripararmi il piano gratuitamente?» No. Il negoz...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]
Cinque domande sul canone Billag
Perché è stato inventato il canone radiotelevisivo? Perché i costi delle antenne erano altissimi (solo lo Stato poteva permetterseli) e il canale era uno solo. Oggi i motivi per cui è stato introdotto il canone non esistono più. I canali sono tanti e i costi di trasmissione sono molto bassi. D...
Continua [Spendere Meglio, 1/2018]

Impressum Design by VirtusWeb