HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2018 dicembre

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

6/2018 dicembre

Veleni sulle unghie
Tutti gli smalti testati contengono sostanze nocive Trovate tracce di nitrosammine potenzialmente cancerogene in 14 smalti. Bocciata la metà dei campioni. Gesundheitstipp ha fatto analizzare 14 smalti per unghie. Risultato: tutti contengono le nitrosammine, sostanze che aumentano il rischio di...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
E la ciccia non si vede
Nessuna bilancia fornisce risultati affidabili sulla massa grassa Solo 3 bilance impedenziometriche su 10 sono buone. Tutte danno dati imprecisi sulla massa grassa, perché la misurano solo fino all'ombelico. Molte bilance misurano, oltre al peso, anche la massa grassa. Ma sono precise? La riv...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Tanti starnuti, un fazzoletto
Gli usa e getta di Spar battono la concorrenza: assorbono molto bene, sono resistenti e costano poco Tranne i Kleenex, tutti i fazzoletti di carta assorbono bene i liquidi. Alcuni sviluppano molta polvere. Dopo il lavaggio, rimangono intatti solo i primi due classificati. La rivista per consu...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Ossa forti con cibo e moto
Nel mondo, una donna su tre e un uomo su cinque oltre i 50 anni rischiano una frattura alle ossa per colpa dell’osteoporosi. Come possiamo combatterla?Facendo movimento, mangiando sano, mantenendo un peso adeguato, non fumando e riducendo l’alcol Mai come in questi ultimi anni ho avuto a che fare...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Cataratta: non esageriamo!
Molti oculisti impiantano lenti speciali non sempre necessarie L'assicurazione di base rimborsa solo le lenti standard contro la cataratta. I pazienti devono pagare la differenza per quelle speciali che spesso non servono. Quando il cristallino si offusca, agli occhi arriva una quantità minore...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Sei incinta, anzi no
I nuovi test dovrebbero segnalare una gravidanza ancor prima del ciclo atteso. Alcuni esperti li sconsigliano perché non sono affidabili. Un tempo la regola era: se il ciclo ritarda, è presumibilmente in arrivo un bebè. Oggi ci sono test che lo segnalano in anticipo: Clear-blue cinque giorni prim...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
I granelli della discordia
Per alcuni ricercatori il sale non è da demonizzare. Per altri sì Un nuovo studio sostiene che il sale non faccia male. Ma diversi specialisti e l'Organizzazione mondiale della sanità dicono altro. Uno studio canadese pubblicato sulla rivista Lancet rivaluta il sale. Secondo i ricercatori dell...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Yogurt toccasana
I fermenti lattici fanno bene all'intestino e tengono a bada il diabete Lo yogurt è un prodotto sano: protegge dal diabete 2 e fa bene alla flora intestinale. Lo yogurt è un alimento sano, e a confermarlo sono gli specialisti. Perché? I batteri dell'acido lattico, che condensano e rendono acid...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Olio di cocco, vade retro
Per i produttori è una sana alternativa agli altri grassi. Gli esperti non sono d'accordo L'olio di cocco è spesso pubblicizzato come miracoloso. Ma mancano le prove scientifiche. L'olio di cocco è per le aziende produttrici come Dr. Goerg una sana alternativa agli altri grassi usati in cucin...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Senza glutine rischi la salute
Molte persone non celiache rinunciano al glutine pensando di far bene alla salute. Ma non è così. Meno glutine si mangia, più aumenta il rischio di diabete. È questa la conclusione cui è giunto un gruppo internazionale di ricercatori che ha valutato i risultati di tre studi con 200 mila partecipa...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Tapas, olé!
Gli spuntini spagnoli proteggono il cuore Utilizzate come aperitivo, le tapas sono ottime anche per un pasto completo. Apportano importanti sostanze nutritive e fanno bene alla circolazione. In spagnolo, tapa significa coperchio. Le ipotesi sull'origine della definizione dei famosi stuzzichin...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Con la protesi non mi fermo
Anche dopo l'intervento al ginocchio si possono praticare sport come il nordic walking, il nuoto e lo sci Con la protesi al ginocchio si può e si deve fare movimento. Ma solo alcuni sport sono adatti. Ecco quali. In passato, i pazienti con protesi al ginocchio dovevano essere molto prudenti. ...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Il dilemma del mal di testa
Aimovig ridurrebbe l'emicrania, ma c'è chi invita alla prudenza Il nuovo farmaco Aimovig di Novartis dovrebbe diminuire gli attacchi di cefalea. Ma non si conoscono gli effetti a lungo termine, sul feto e sui pazienti con malattie cardiocircolatorie. Il nuovo farmaco Aimovig, omologato in Sviz...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Farmaci, l'origine rimane top secret
L'80% dei principi attivi dei generici venduti in Svizzera proviene dall'Asia, come gli antipertensivi contaminati. Ma il paziente non lo sa Lo scandalo del Valsartan ha acceso la discussione sul luogo di provenienza dei principi attivi dei generici. I produttori non sono tenuti a indicarlo sulla...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Dissetati, ma senza strafare
Bere troppa acqua può portare a una carenza di sali come il potas sio e causare malesseri I produttori di acque minerali consigliano di bere anche se non si ha sete. Ma troppi liquidi possono far male. Sul nestlefamily.ch, Nestlé consiglia di bere prima di avere sete e di tenere sempre con sé...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Vero o falso?
Di notte si è daltonici ✓ Vero. Più è buio, meno sono i colori che distinguiamo. I fotorecettori (coni) hanno bisogno di molta luce per funzionare. Per questo motivo, di notte le cose sembrano grigie. I balsami riparano i capelli ✘ Falso. Quando le punte dei capelli si sdopp...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Un'ombra sugli ultrasuoni
L'ecografia al seno aiuterebbe a diagnosticare il cancro. Non tutti concordano Gli esami agli ultrasuoni dovrebbero essere un'alternativa alla mammografia, ma nessuno studio lo conferma. E c'è il rischio di falsi positivi. Alle donne con tessuto particolarmente denso o con impianti al seno, l...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Lavanda anti-ansia
Il farmaco Laitea con olio di lavanda combatte l'ansia e l'irrequietezza, ma può avere qualche effetto collaterale. Da giugno è rimborsato dall'assicurazione di base. L'olio di lavanda si trova sottoforma di capsule nei medicamenti Laitea e Lasea. Il primo è rimborsato dalle casse malati, il seco...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Diabetici, occhio al fai da te
I sistemi di misurazione della glicemia non sono adatti a tutti Il cerotto Freestyle Libre e l'impianto Eversense Xl dovrebbero facilitare la vita ai diabetici. Ma costano molto e spesso sono inutili. Molti pazienti diabetici devono misurare regolarmente la glicemia per sapere se hanno bisogno...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Generi ci snobbati
In Svizzera si assumono pochi farmaci equivalenti. Eppure sono efficaci come gli originali I farmaci generici agiscono come gli originali e costano il 30% in meno. Ma in Svizzera riscuotono ancora poca fiducia. Cosa sono i farmaci generici? I generici contengono gli stessi principi attivi d...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Fibromialgici, bambini tristi
I traumi infantili sarebbero la causa della malattia invisibile Nessun esame può rilevare la fibromialgia, ma per gli esperti è causata da esperienze dolorose vissute durante l'infanzia. Può essere curata senza farmaci. Le persone colpite da fibromialgia soffrono di forti dolori ai muscoli e a...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Dente rotto: chi rimborsa?
«Svolgo un'attività lavorativa e porto quindi mia figlia da una mamma diurna. Lì è caduta in bicicletta e si è rotta un dente. La mamma diurna deve partecipare alle spese dentistiche?». No. La mamma diurna dovrebbe partecipare soltanto se avesse violato i suoi obblighi di sorveglianza. Ma non è ...
Continua [Scelgo io, 6/2018]
Intolleranze: la cassa paga?
«Soffro di un'intolleranza al lattosio e devo quindi seguire una dieta particolare. Gli alimenti che non lo contengono sono molto costosi. La cassa malati pagherà una parte delle mie spese alimentari?». No. Gli alimenti non sono farmaci. Le casse malati pagano i costi delle cure e dei medicinali,...
Continua [Scelgo io, 6/2018]

Impressum Design by VirtusWeb