HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2020 novembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.


6/2020 novembre

Chips avvelenate
Solo le patatine bio di Zweifel sono prive di pesticidi. In quelle di Fine Food c'è pure il piombo Quasi tutte le chips alla paprica sono contaminate da pesticidi. Lo dimostra un test della rivista K-Tipp su 15 prodotti. La sostanza più problematica trovata in 13 campioni è il clorprofam, un ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Un pranzo da cani
Su 15 mangimi secchi, appena 3 non erano contaminati da fitofarmaci. In 6 c'era il glifosato I mangimi secchi per cani contengono carne, ma gli ingredienti principali sono in genere cereali e verdura. Se questi sono coltivati usando pesticidi, nella ciotola finiscono pure i diserbanti, gli inset...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Ai concubini spettano gli alimenti?
I conviventi sottostanno spesso a regole diverse da quelle valide per i coniugi. L'Inchiesta risponde a dieci domande Dal punto di vista legale, cambia qualcosa se la coppia di conviventi si fidanza? Sì. Se il matrimonio è annullato, i fidanzati hanno un anno di tempo per chiedere la restituz...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Il bavaglio ai giornalisti è contrario alla legge
Due avvocati ticinesi interpretano il codice penale in modo troppo sfavorevole alla libertà di espressione. Quel che conta sono le sentenze della Corte europea Gli avvocati John Noseda e Paolo Bernasconi, ex procuratori pubblici, dicono che è proibito pubblicare il nome di Marco Baudino in relazi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Amazon & Co., hard disk fasulli
Su alcuni shop online sono in vendita dischi esterni con molta meno memoria di quella promessa. Uno speciale software avvisa in caso di falsificazioni. Gli hard disk esterni sono economici e forniscono tanto spazio di memoria. Permettono di salvare grandi quantità di dati e fare i backup. Ma a...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Le organizzazioni musulmane sono quasi tutte fondamentaliste
È sbagliato vietare l'islam, basta applicare la legge (L'Inchiesta, settembre 2020). Non condivido quanto scritto in merito al libro "Stop Islam" di Magdi Cristiano Allam. Denota una scarsa conoscenza dell'islam e delle strategie degli islamisti. Si invitano le autorità a collaborare meglio c...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Auto Park Center, che fregatura!
La formula "Soddisfatti o rimborsati" per la vendita di una vettura prevede il rimborso di 150 franchi. Che un lettore non ha ancora ricevuto Nel 2019 Fabio di Lugano mette in vendita la sua Bmw cabriolet del 1988 sul sito di Auto Park Center. La società ginevrina lo contatta poi telefonicamente ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
E a Lugano il cellulare diventa italiano
Spesso nelle zone di confine il segnale estero subentra a quello svizzero. Ecco come evitare il roaming. «Negli ultimi tempi, nel centro di Lugano e a Molino Nuovo ricevo il segnale italiano sul mio cellulare Sunrise» racconta Carlo di Lugano. «Me ne accorgo perché arrivano due sms: il primo con ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Deposito abusivo nel parco naturale
Il municipio di Morbio Inferiore ordina lo sgombero. Ma dopo tre anni alle Gole della Breggia ci sono ancora macchinari edili Nel maggio 2017 il Dipartimento ticinese del territorio segnala al municipio di Morbio Inferiore il deposito illegale di macchinari e attrezzature dell'impresa di costruzi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Multa all'invalido ma non ai sani
Un suo cliente invalido è stato multato dalla polizia perché la sua auto sporgeva sul marciapiede di 20 centimetri, dice una parrucchiera di Losone. I clienti sani del bar frequentato dal sindaco invece non vengono sanzionati. «"Sarò lì tutti i giorni a scrivere!". Questo mi ha detto l'agente de...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Prove cancellate
Una donna accusa tre poliziotti di Chiasso di violenza e furto. Le registrazioni video vengono soppresse e il procuratore generale insabbia l'indagine Venerdì 5 aprile 2019 alle 13 Vera Svjastina è fermata alla dogana di Brogeda e portata al posto di polizia di Chiasso. È rilasciata alle 19. Vers...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Il mercato nero delle tartarughe
Dovrebbero vivere 100 anni, ma soffrono in silenzio perché sono trattate come giocattoli Negli ultimi anni è in forte crescita la vendita di piccole tartarughe, facilmente reperibili sia nei negozi di animali sia da allevamenti privati che le espongono sul web. Spesso però non si tengono in c...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Ho visto Baudino adescare la vittima
Un testimone racconta come l'ex funzionario pubblico accusato di abusi sessuali agiva nel Consiglio dei giovani S. F. faceva parte del Consiglio ticinese dei giovani. Alla vigilia del secondo processo a Marco Baudino (Partito socialista) racconta come agiva l'ex funzionario del Dipartimento san...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Quando il cibo sano diventa fobia
Mangiare sano a volte fa ammalare. Chi soffre di ortoressia ha un'incessante ossessione del cibo ed è alla continua ricerca di quello più salutare. Naturalmente ciò non va confuso con scelte ponderate e salutiste, benché personali, come vegetarianesimo e veganesimo, igienismo eccetera. L'ortores...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Capodanno sulla neve, costi diversi sul web
Se non si confrontano i prezzi, per lo stesso appartamento si rischiano di pagare centinaia di franchi di troppo Chi vuole trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno in un appartamento in Svizzera dovrebbe confrontare i prezzi su più piattaforme di intermediazione. Casamundo, Interhome e Fe...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Pesticidi sotto la buccia
Contaminate 7 banane su 16, tra cui quelle di Max Havelaar e Wwf. Senza veleni i frutti bio Pur avendo uno spessore di circa tre millimetri, la buccia di una banana non riesce a proteggere la polpa dai pesticidi utilizzati nelle coltivazioni e dopo il raccolto. Lo dimostra un'analisi della ri...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Troppo zuccherato il tè per bebè
L'azienda tedesca Hipp vende tisane per bebè composte per il 90% da zucchero. Fiori di camomilla, un prato verde sullo sfondo e il simbolo del dente felice: stando alla confezione, il tè Hipp per bebè dai sei mesi di età è un prodotto sano. Ma le immagini sono ingannevoli. Gli ingredienti pri...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Scala. Con la scala telescopica di Hymer-Leichtmetallbau si rischia di cadere. Il modello interessato è Alu-Pro (numero di arti...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Bill Gates sponsor di Swissmedic
Il fondatore di Microsoft ha versato milioni ad alcuni enti svizzeri, tra cui quello per l'omologazione di farmaci e vaccini Dal 2016 al 2019, l'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic ha ricevuto 1,2 milioni dalla fondazione Bill & Melinda Gates. Nel febbraio 2020 l'ente statuni...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
E-car, la ricarica si fa a casa
Caricare un'auto elettrica a una normale presa di corrente richiede molto tempo. Per esempio, la nuova Renault Zoe, l'e-car più venduta in Europa, impiega quasi 24 ore per ricaricarsi completamente. E si corre il rischio di surriscaldare eccessivamente la presa di corrente. Con una stazione a par...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Automobilisti sotto sorveglianza
Le dogane e dieci cantoni, tra cui il Ticino, usano scanner di lettura delle targhe per identificare i veicoli. Ma gli esperti sono critici Un'automobilista turgoviese si accorge che quando è in colonna scatta un flash sulla sua vettura. La polizia le spiega che la sua targa è registrata perché a...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Al volante senza originali
Gli accessori originali per le automobili sono costosi. L'Inchiesta consiglia alcune alternative più economiche. «Con gli accessori originali Bmw siete equipaggiati nel miglior modo possibile». Così il produttore tedesco di automobili pubblicizza i propri seggiolini per bambini, portabiciclette e...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Scrittura impossibile
Le tastiere esterne dovrebbero aiutare a scrivere sul tablet, ma solo quattro su dieci ci riescono bene Scrivere testi lunghi sul tablet, digitando le lettere sullo schermo, è piuttosto scomodo. In casi simili possono essere d'aiuto le tastiere esterne. Ce ne sono di due tipi: le prime sono...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Fitness tracker imprecisi
La maggior parte degli smartwatch e bracciali fitness non fornisce valori precisi. Lo dimostra un test pratico. Stiftung Warentest ha esaminato 13 smartwatch e 8 braccialetti fitness, apparecchi che misurano, per esempio, le tratte percorse, il consumo calorico e il battito cardiaco. Gli smartwatch...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Denti puliti, salute a rischio
Ben 11 dentifrici su 14 contengono nanoparticelle di un controverso sbiancante. Colgate è il migliore in assoluto, cinque sono insufficienti Soltanto 3 dei 14 dentifrici analizzati dalla rivista K-Tipp sono privi di sostanze problematiche. I primi due classificati, Colgate e Candida, sono pure r...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Con pochi headset senti chiaro e forte
Solo due modelli di Jabra sono qualitativamente buoni. Il più economico vince per comodità I cosiddetti headset sono una combinazione di cuffie e microfono. Collegati via cavo o senza fili al telefono fisso o al computer, permettono di parlare senza dover essere costretti a tenere in mano la corn...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
In casa state al sicuro
Chi acquista un immobile deve anche assicurarlo bene. Ecco le polizze più importanti Ai proprietari immobiliari sono offerte diverse polizze per la casa, dall'assicurazione stabili alla protezione giuridica. Ma quali sono davvero necessarie? «La priorità va data alla copertura dei rischi che...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
I kickback ai clienti
Il Tribunale federale ha condannato una società di gestione a restituire 30 mila franchi di retrocessioni incassate Una coppia di pensionati incarica una società di gestione di amministrare i propri beni depositati in una banca ginevrina. Il contratto prevede che la società riceva dalla banca, co...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Così tieni sotto controllo i tuoi averi
Per non perdere di vista i propri investimenti, almeno una volta all'anno andrebbe allestito un inventario. Ecco come farlo Previdenza per la vecchiaia, assicurazioni e depositi titoli: molti investitori distribuiscono i loro beni su vari fronti ma poi finiscono per non sapere più dove sono. Pert...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
I biglietti? Scadono dopo dieci anni
Per l'azienda, i buoni per il giro in mongolfiera non sono validi. Per il giudice sì, e vanno rimborsati Nel marzo 2016, Sepp Winiger di Glarona (foto) acquista due buoni per un giro in mongolfiera, pagandoli fr. 390.- l'uno. Al momento dell'acquisto comunica all'organizzatore che sua moglie ha l...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Il potenziale inquilino non firma: devo accettare il suo rifiuto?
«Il mio inquilino ha dato la disdetta. Ho trovato un interessato che mi ha garantito a voce che gli sarebbe subentrato. Ha però cambiato idea quando gli ho mandato il contratto di locazione, che si rifiuta di firmare. Devo accettarlo?» Sì. In effetti, un contratto di locazione può essere stipulat...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
E se mio padre mi vende la casa?
«Mio padre vorrebbe vendermi la sua casa. Deve esserne autorizzato dai miei fratelli?» No. Suo padre può decidere autonomamente a chi e a quali condizioni vendere la propria casa. Con la propria sostanza è libero di fare ciò che preferisce e non deve chiedere il permesso a nessuno. Se le vend...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
L'opposizione
Chi riceve un precetto può opporsi entro dieci giorni. Cosa può fare il creditore per portare avanti la procedura? Deve rivolgersi al tribunale, chiedendo la sospensione dell'opposizione. Ha tempo al massimo un anno dall'intimazione del precetto. Come deve procedere? Ha due possibilità: ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]
Infortunio in campo: mi ridanno i soldi della quota?
«Mi sono iscritto a un club di calcio, ma durante il primo allenamento mi sono infortunato gravemente. La mia stagione è già finita. L'associazione dovrà rimborsarmi la quota parte dell'importo annuale da me pagato?» No, a meno che ciò non sia previsto dagli statuti societari. Per legge, l'ob...
Continua [L'Inchiesta, 6/2020]

Impressum Design by VirtusWeb