HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 4/2019 luglio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

4/2019 luglio

Abusi in riva al lago
Inerti scaricati illegalmente nelle Centovalli. Dopo le prove raccolte da L'Inchiesta con il drone, le autorità intervengono La Silo & Beton Melezza di Losone ha inquinato parte del fiume Melezza nelle Centovalli. È quanto emerge dalle prove raccolte da L'Inchiesta e pubblicate sul web negli sco...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Passeggeri in trappola
Lo spazio sempre più ridotto in cabina rende difficoltosa l'evacuazione. Eppure le autorità non intervengono L'evacuazione rapida di un aereo è di vitale importanza. Lo dimostra l'incidente avvenuto lo scorso 5 maggio all'aeroporto Scheremetjewo di Mosca: un aereo ha preso fuoco dopo un atterragg...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Investi? Occhio allo spot
I prodotti strutturati proposti dalle banche sono molto rischiosi. Ma nella pubblicità questa informazione è ben nascosta Postfinance pubblicizza online il prodotto Callable multi barrier reverse convertible con una cedola del 12,84% annuo. È un prodotto strutturato, con cui gli investitori con...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Troppi errori urbanistici hanno rovinato Lugano
Per l'aeroporto di Agno, meglio una fine tragica che una tragedia senza fine Chi può scappa da Lugano. La città è stata costruita a misura di automobile. E ora gli errori urbanistici si fanno sentire. C'è troppo traffico e per i bambini è pericoloso attraversare la città in bicicletta. Le famigli...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Treno Panorama, biglietto più caro
Il Gotthard Panorama-Express non ha più la seconda classe. E così il costo del biglietto lievita. Il Gotthard Panorama-Express delle Ffs viaggia da Flüelen (Uri) a Bellinzona. Durante il viaggio sono previste anche proiezioni nella galleria del San Gottardo. Un vagone con finestrini apribili perm...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Voi denunciate, e gli altri giornalisti?
Non tutti i condannati hanno diritto alla privacy (L'Inchiesta, marzo 2019). Congratulazioni a Matteo Cheda per aver avuto il coraggio di pubblicare il nome di Baudino, tenuto nascosto dalla maggior parte della stampa locale e non. Particolarmente aberrante il fatto che il personaggio in question...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Truffatori in sella
Risponde a un'offerta di una bicicletta su tutti.ch e perde 2 mila euro. La testimonianza di un lettore de L'Inchiesta In aprile Luigi (nome fittizio) vede un annuncio di una bici da corsa su tutti.ch. Inizia così una fitta corrispondenza, prima in tedesco e poi in inglese, con il venditore, un a...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Con Dacia, Peugeot e Renault sei a rischio panne
Non volete rischiare di rimanere per strada? Ecco le auto più affidabili. L'Automobile club tedesco Adac ha stilato una classifica delle auto più affidabili, valutando quasi quattro milioni di interventi di soccorso stradale. Risultato: la causa più frequente di guasto è stata la batteria vuo...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Lo sconto è online
Fino al 500% in più. Nelle edicole ticinesi le riviste estere sono molto più care rispetto all'abbonamento elettronico Le riviste al chiosco hanno prezzi esorbitanti. Ma risparmiare si può. Basta sottoscrivere online un abbonamento per smartphone, computer e tablet. L'Inchiesta ha confrontato...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
La Ssr risparmia a nostre spese
Con lo smantellamento delle antenne, oltre 50 mila economie domestiche hanno dovuto acquistare nuovi apparecchi. Ed entro il 2024 toccherà alla radio Il Digital video broadcasting-Terrestrial (Dvb-T) è andato in pensione. Dal 3 giugno è iniziato lo smantellamento definitivo della trasmissione dei...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Non siamo spreconi!
I consumatori sono accusati di gettare quantità enormi di alimenti. Ma i dati si basano soprattutto su calcoli e stime Le notizie che denunciano uno spreco annuale di un milione di tonnellate di alimenti da parte della popolazione svizzera si basano su due rapporti dell'Ufficio federale dell'am...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
La nuova rete 5G: non siamo cavie!
La serata informativa che si è tenuta lunedì 13 maggio al Palexpo di Locarno è stata dedicata a un tema molto sentito dalla popolazione svizzera e non solo. Le antenne 5G sono ormai una realtà: ne saranno installate 15 mila sul territorio elvetico. L'affluenza è stata notevole: circa 350 persone,...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Fregati dalle rate
Alcune ditte di vendita per corrispondenza violano la legge: gli interessi sono troppo alti Chi è a corto di contanti acquista spesso a rate. Su quelle.ch, per esempio, la poltrona Hammink costa fr. 749.- pagabili mensilmente con rate da fr. 21.-. È possibile scegliere anche 42 rate mensili, ma ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Ffs, se sbagli paghi
Chi acquista per errore un biglietto elettronico online o tramite app può chiederne il rimborso. Ma l'operazione costa da 10 a 20 franchi ed è piuttosto complicata Al distributore automatico della stazione sbagliate un tasto e vi ritrovate con un biglietto inutile? Potete chiedere la sostituzione...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Myclimate, milioni in soffitta
La fondazione per la protezione del clima raccoglie i soldi versati dai viaggiatori per compensare le emissioni di CO2 degli aerei. In undici anni ha accantonato un patrimonio Secondo l'Ufficio federale dell'ambiente, nel 2017 ogni abitante della Svizzera ha causato 4,5 tonnellate di emissioni d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Eurotax, auto svalutata
Prezzi e dati presenti sulla piattaforma sono spesso sbagliati. Così il valore delle vetture si abbassa e chi vende ci rimette Luigi vuole permutare la sua Renault Grand Scénic, di poco più di tre anni, con una nuova Renault Scénic. Il concessionario valuta la sua auto sulla piattaforma eurotax....
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Lo smartphone si fa scanner
Specifiche applicazioni permettono di digitalizzare con il telefonino le foto cartacee. Eccole Lo scanner permette di trasformare una foto cartacea in una digitale e di salvarla sul computer. Ora questa operazione è possibile anche con il cellulare. Grazie ad applicazioni ad hoc si fotografa ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Fasciatoio. Il fasciatoio Ikea Sundvik non è sicuro: i bambini potrebbero cadere se le chiusure di sicurezza non sono montate c...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Cioccolato poco equo
I coltivatori di cacao del commercio solidale ricevono una minima parte del supplemento che si paga in negozio. Guadagnano meno se ci sono gli intermediari La scelta di cioccolato del commercio equo è ampia. Tutti i prodotti Frey venduti da Migros, per esempio, hanno almeno la certificazione Utz....
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Pc, i pollici fanno la differenza
Gli schermi più grandi forniscono immagini più nitide di quelli piccoli La qualità delle immagini varia a dipendenza della grandezza dello schermo: è migliore in quelli con una diagonale più lunga. È il risultato di un test della rivista Computer-Bild, che ha valutato 15 monitor con diagonali...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
I diserbanti fanno fiasco
Contro le erbacce più resistenti, i diserbanti non sono infallibili. Tutti raggiungono solo la sufficienza. K-Tipp Wohnen ha testato dodici diserbanti. Nessuno agisce bene e allo stesso tempo protegge il prato. Loredo di Gesal è stato il migliore: non ha raggiunto un buon giudizio globale ma...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
A terra col monopattino
Con alcuni modelli si rischia di cadere. Non tutti rispettanoi requisiti legali I monopattini elettrici Micro Condor X3 e Segway Nineboot Es1 sono fatti con un buon materiale, frenano molto bene, offrono un elevato comfort d'uso e sono facili da usare. Sono così risultati i migliori in un testo d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Borracce, la plastica vince su acciaio e alluminio
Le borracce in tritan sono le migliori. E bastano 5 franchi per averne una molto buona. La rivista Öko-Test ha fatto analizzare in laboratorio 14 borracce in acciaio, alluminio e tritan (materiale sintetico). Le migliori sono state quelle in tritan. Sono resistenti e prive di sostanze problematic...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Il cellulare ha le ore contate
Il modello di Sony si scarica più velocemente di tutti. Il migliore di Samsung dura il doppio In collaborazione con varie organizzazioni europee di protezione dei consumatori, la rivista Saldo ha sottoposto a un test 16 smartphone nuovi. Risultato: le differenze più importanti riguardano la d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Trekking low cost
Tutti gli otto zaini testati sono robusti, ma alcuni sono scomodi da indossare. Sono sufficienti 40 franchi per comprarne uno di buona qualità In collaborazione con la trasmissione Kassensturz, la rivista Saldo ha fatto analizzare otto zaini da trekking per escursioni di un giorno che, secondo l...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
E la grigliata va in fumo
Diversi accendifuoco impiegano parecchio tempo a preparare la brace e sviluppano odori. Con quelli liquidi si rischiano ustioni per le fiamme molto alte Il fuoco per una grigliata si ottiene più facilmente con gli accendifuoco, venduti sotto forma di cubetti, spirali, cilindri o liquidi. La rivi...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Tagli e costi al top
I coltelli migliori sono molto cari, ma per averne uno buono bastano 20 franchi Per tagliare carni e verdure, un buon coltello dev'essere affilato, bilanciato, facile da tenere in mano e da pulire. Partendo da questi i criteri, la rivista tedesca Etm-Testmagazin ha valutato nove coltelli grandi, ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
La banca in un'app
I conti privati gestiti col cellulare sono gratuiti ma hanno la pubblicità e funzioni limitate Da febbraio 2018 Banca Cler offre un conto privato gratuito per tutti, Zak Cashless, che funziona con un'applicazione per smartphone. Le fa concorrenza l'azienda svizzera di tecnologia finanziaria Neon...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Online senza polizza
Le compagnie assicurative offrono coperture contro gli abusi sul web. Ma le prestazioni sono scarse «La criminalità e le controversie in rete aumentano, così come il pericolo di diventarne vittime». Così scrive il Tcs sul proprio sito internet per pubblicizzare il Libretto Protezione Internet, c...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
In pensione tra quattro anni: quanti soldi riceverò?
L'importo della rendita dipende da vari fattori. L'Inchiesta risponde a dieci domande sull'Avs A quanto ammonta la rendita Avs? L'importo dipende dagli anni di contribuzione, dal reddito lavorativo, dallo stato civile e da eventuali accrediti per compiti educativi e assistenziali. Allo sta...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Uno strappo alla malattia
Anche senza una causa esterna, una lesione corporale può essere considerata infortunio. Ecco in quali casi Silvia ha 19 anni e sta seguendo il praticantato in una casa anziani. Sollevando il cesto della lavastoviglie si strappa un legamento del polso. Annuncia il caso all'assicurazione infortuni ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
La colf si ammala: devo pagarla?
Vorrei assumere una donna delle pulizie per due ore alla settimana. Con questo onere lavorativo è possibile escludere dal contratto l'obbligo di pagamento del salario in caso di malattia?» No. Le persone impiegate per più di tre mesi hanno diritto al salario se si ammalano. Questo vale indipenden...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Il divorzio
Prima del divorzio dev'esserci una separazione? Non necessariamente. I coniugi possono divorziare subito se sono d'accordo entrambi. Se invece solo uno dei due vuole divorziare, in genere è richiesta una separazione di due anni prima di poter intentare un'azione di divorzio. Per il divor...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]
Per il sevizio devo rivolgermi al concessionario?
«Ho acquistato un'automobile nuova con cinque anni di garanzia del fabbricante. Il venditore mi ha spiegato che per qualsiasi riparazione e servizio mi dovrò recare dal concessionario della marca dell'auto, altrimenti la garanzia decade. È davvero così?» No. Secondo la Commissione della concorren...
Continua [L'Inchiesta, 4/2019]

Impressum Design by VirtusWeb